Quella in Spagna, sul circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera, è la prima gara di Moto GP del 2020, con un calendario ovviamente stravolto dall’emergenza. Un’annata che si articolerà su 13 gare, di cui 7 in Spagna, con diversi circuiti ad essere utilizzati due volte e fra questi anche quello di Jerez, che 7 giorni dopo il Gran Premio di Spagna sarà il teatro anche del Gran Premio dell’Andalusia. Andiamo a vedere le quote e i piloti favoriti del primo Gran Premio di MotoGP.

MotoGP di Jerez: le quote sui piloti favoriti in Spagna

Secondo i bookmaker il favorito della gara è lo spagnolo Marc Marquez, offerto a 1,75: significa che scommettendo 100 euro sul fuoriclasse della Honda se ne vincerebbero, in caso di vittoria di Marquez, 75 netti più i 100 puntati. Il secondo favorito è un altro spagnolo, Maverick Vinales, con la sua Yamaha 3,75, quasi la stessa quota del francese Fabio Quartararo, anche lui Yamaha ma per il team Petronas (quello di Vinales e Valentino Rossi è il Monster Energy), che è dato a 4,00. Il vincitore non dovrebbe uscire da questo terzetto, secondo le previsioni dei bookmaker, visto che il quarto è lo spagnolo Alex Rins, su Suzuki, a 12,00. Il personaggio più noto di tutto il circus del motociclismo è sempre Valentino Rossi, a 41 anni e con davanti altri due anni, almeno nei suoi progetti. Il quinto favorito per la vittoria nel Gran Premio di Spagna è lui, forse più in omaggio alla fama e al passato che al presente: 15,00 è la quota del pilota Yamaha. Andrea Dovizioso sulla Ducati e Franco Morbidelli, compagno di squadra di Quartararo, sono dati a 25,00, poi si entra davvero nel campo dell’azzardo puro, arrivando fino ai 250,00 di Alex Marquez, stessa moto del più famoso fratello. Ma nello sport il nome da solo non basta.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse online* sul motomondiale

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse