Inter

È Kostic il nome nuovo per la formazione dell’Inter, vista la sicura partenza da parte di Hakimi.
La squadra di Inzaghi avrebbe bisogno di ritocchi in diversi reparti: la difesa dovrebbe essere centellinata con almeno un giocatore.
C’è bisogno di una punta che possa coprire Lukaku e Lautaro durante la stagione, e nel caso partisse Lautaro urge un sostituto all’altezza. Si parla di Depay, Aubumeyang, ma il punto interrogativo resta sempre la disponibilità economica ed i sacrifici economici da compiere per poter essere competitivi sul mercato.
Milan

Il vice Ibra può corrispondere al nome di Giroud, ma potrebbe spuntare qualche nome a sorpresa tipo Dzeko oppure un giovane alla Scamacca.
Il Milan non ha urgenza di fare cassa, ma con i riscatti di Tomori e Tonali le casse e la liquidità rossonera scarseggiano. C’è bisogno del “coup di theatre” da parte di Maldini. Sarà così?
Juventus

È paradossalmente la squadra che ha più bisogno di essere rivoluzianata. Servono almeno due rinforzi in mezzo al campo, una punta che possa giocarsela con Morata, in attesa di capire se Dybala e soprattutto Ronaldo saranno “sacrificati”. Dietro si punta a monetizzare con la cessione di Demiral, ed in mezzo al campo bisognerà lavorare per dare ad Allegri una squadra competitiva.
Locatelli il nome forte, ma basterà per tornare ai vertici? Ricapitolando: un difensore centrale, un’esterno sinistro difensivo, due centrocampisti e una punta. Sarà in grado di tutto questo la nuova dirigenza?
Atalanta, Napoli e Roma

Mercati e destini diversi per squadre che dovranno lottare ai vertici. L’Atalanta potrebbe cedere Romero per una cifra vicina ai 50 milioni di euro, come sua consuetudine e intanto lavora a fari spenti per cercare di tenere il gruppo che ha centrato ancora la Champions. Sempre all’orizzonte qualche nome nuovo da parte dello scouting bergamasco.
Il Napoli riparte da Spalletti, ma potrebbe fare a meno di Koulibaly e Fabian Ruiz ed intanto si assicura Basic. La Roma di Mou invece deve capire che fare con Dzeko, prende Rui Patricio e tratta Xhaka dell’Arsenal.
Sarà un grande campionato, intanto godiamoci questo mercato!