È paradossale come nell’estate in cui Lionel Messi e Cristiano Ronaldo cambiano squadra, nessuno dei due trasferimenti rientri nella classifica dei dieci più costosi della sessione di mercato. Segno dei tempi che cambiano, di investimenti che vanno su giocatori diversi e che sperano nei prossimi ani di diventare i nuovi protagonisti del calcio mondiale. Scopriamo insieme quali sono i dieci giocatori più pagati dell’estate 2021 - uno solo dei quali è sbarcato in Italia.

Emiliano Buendia - Aston Villa | Acquisto da 38.4 milioni di euro

Il vero colpo dell’estate del Norwich non è stato il ritorno in Premier League - al momento in salita, soprattutto a livello di risultati - ma la cessione del giocatore simbolo, cruciale nell’anno passato durante la cavalcata vincente in Championship. Un affare da 38.4 milioni di dollari, spesi dall’Aston Villa per l’acquisto di Emiliano Buendia - ala offensiva d’attacco, che ama giocare sulla destra e autore di 15 gol e ben 17 assist lo scorso campionato.

Ibrahima Konaté - Liverpool | Acquisto da 40 milioni di euro

Acquisto ufficializzato già dallo scorso 28 maggio, con il passaggio dal Lipsia al Liverpool del talento classe 1999 fortemente voluto da Jurgen Klopp: già 95 presenze con la squadra tedesca e difensore a cui affidare la tenuta a protezione della porta nel presente e soprattutto nel futuro. Anche comprando con qualche settimana d’anticipo, lo sconto non è arrivato.

Tammy Abraham - Roma | Acquisto da 40 milioni di euro

L’attaccante del Chelsea ha già conquistato il cuore dei tifosi giallorossi, trascinante con la sua fisicità e la tecnica nelle prime due gare in Serie A: assist, gol, giocate, profondità e presenza. Non manca nulla a un talento che è stato l’acquisto più costoso del nostro campionato: 40 milioni di euro con una sola postilla nel contratto. In caso di esplosione e di crescita esponenziale, il Chelsea avrà il diritto di riprenderlo per 80 milioni di euro a partire dal 2023. Ancora c’è tempo, a Roma nel caso ci penseranno tra 24 mesi.

Raphael Varane - Manchester United | Acquisto da 40 milioni di euro

Tra le grandi cessioni dell’estate, un posto d’eccezione merita quella di Varane da parte del Real Madrid - con i Blancos che hanno deciso di rinunciare a uno dei migliori difensori al mondo, sbarcato allo United con l’intenzione di sistemare gli ultimi tasselli nella retroguardia dei Red Devils. Un affare che può portare grandi benefici agli inglesi, che questa estate si sono concessi anche altre spese “pazze”.

Dayot Upamecano - Bayern Monaco | Acquisto da 42.5 milioni di euro

Serviva un difensore ed è arrivato un giocatore funzionale al nuovo progetto guidato da Julian Nagelsmann: un talento fisico e tecnico di 22 anni che già ha fatto vedere cos’è in grado di fare con la maglia del Lipsia. In molti storceranno il muso, prima di ritrovarsi tra qualche mese a domandarsi: “Ma da dove è venuto fuori?”, come spesso accade quando si parla di Bayern.

Ben White - Arsenal | Acquisto da 58.5 milioni di euro

Anche quest’anno i Gunners sembrano aver trovato il modo di spendere un sacco di soldi per aggiungere in squadra un giocatore che difficilmente cambierà l’inerzia di un gruppo che sta sprofondando nella mediocrità. Ben White arriva dal Brighton ed è già diventato uno dei difensori più pagati della storia del calcio: restare quantomeno scettici di fronte ad affari del genere sembra il minimo, visti i precedenti raccolti dall’Arsenal.

Achraf Hakimi - Paris Saint-Germain | Acquisto da 60 milioni di euro

Il miglior esterno della scorsa stagione in Serie A - limitante definirlo “terzino” - ha accolto con grande entusiasmo il trasferimento al PSG, che ha speso soldi soltanto per lui per il cartellino; prediligendo invece acquisti a parametro in molti altri casi (a partire da Donnarumma tra i pali, oltre al già citato Messi) e puntellando una squadra che appare come una corazzata imbattibile.

Jadon Sancho - Manchester United | Acquisto da 85 milioni di euro

Lo avevamo detto prima che lo United non ha badato a spese in questa sessione di mercato: l’acquisto più importante è quello fatto per convincere il Borussia Dortmund a liberare il talento inglese - grande promessa del calcio britannico che deve dimostrare di aver superato l’errore dal dischetto contro l’Italia nella finale di Wembley lo scorso 11 luglio. Carattere, oltre alla tecnica che nessuno mette in discussione.

Romelu Lukaku - Chelsea | Acquisto da 115 milioni di euro

Il simbolo dell’Inter campione d’Italia, l’attaccante più condizionante a livello fisico e atletico del panorama mondiale, un giocatore che i nerazzurri non hanno avuto la forza economica di trattenere: Lukaku è tornato al Chelsea e ci ha messo meno di un quarto d’ora per trovare il primo gol stagionale, baciare lo stemma sulla maglia e far scivolare nel dimenticatoio l’avventura da assoluto protagonista in Serie A.

Jack Grealish - Manchester City | Acquisto da 117.5 milioni di euro

Il giocatore più amato della spedizione inglese agli Europei, il simbolo del modo in cui oltremanica si intende il calcio: un talento che i detrattori non avrebbero mai immaginato potesse valere addirittura 117.5 milioni di euro - una proposta a cui l’Aston Villa non ha potuto dire di no. Ne varrà la pena? Bisognerà vedere quali risultati riuscirà a raggiungere a fine stagione il City.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse