Stasera l’Atalanta di Gasperini sarà ospite in quel di Manchester nella classica sfida impossibile ma bellissima da giocare.

I bergamaschi hanno sofferto nelle prime due giornate di Champions League l’inesperienza a questi livelli e hanno incassato due sconfitte in altrettanti incontri di cui una, la prima a Zagabria, alquanto umiliante.

Ciononostante l’Atalanta, in campionato, sta continuando a giocare il meraviglioso calcio che ha messo in pratica nelle ultime stagioni. L’unica vera pecca della “Dea” è il reparto arretrato dove, spesso e volentieri, i difensori nerazzurri si trovano alquanto in difficolta come è accaduto nella sfida di sabato dove la Lazio ha rimontato uno svantaggio di tre reti solo nei 45 minuti del secondo tempo.

Contro una delle squadre favorite per la vittoria finale come i “Citizens” di Guardiola l’assenza di un attaccante di peso come Zapata (ancora ai box per l’infortunio patito in nazionale) potrebbe essere un ulteriore handicap per Gasperini che dovrà giocare con Muriel in posizione di attaccante centrale.

Champions League: sfida stellare per l'Atalanta contro il Manchester City 

L’avversario dei bergamaschi è uno dei più difficili dell’intera competizione con un allenatore, Guardiola, capace di inventare calcio anche grazie all’immensa dose di talento presente tra i suoi giocatori.

Oltre al grande calcio offensivo il Manchester City non ha ancora subito goal nelle prime due giornate di coppa e in questo inizio di stagione hanno centrato 9 vittorie in 12 partite.

La partita di questa sera è la classica sfida impossibile dove l’Atalanta parte nettamente sfavorita. I nerazzurri, però, anche a causa delle due sconfitte subite in questo inizio di Champions League devono assolutamente portare a casa punti per non dover dire subito addio alla competizione. Certo, la sfida è assolutamente proibitiva ma il Manchester City, in questa stagione, ha già subito due sconfitte totalmente inaspettate contro i Wolves e contro il Norwich pertanto Muriel e compagni hanno, quantomeno, l’obbligo di provarci.

In ogni caso sarà una partita che a Bergamo ricorderanno per anni con grande orgoglio.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse sul calcio.*

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse