Gli ottavi di finale della Champions League 2018/2019 sono stati tra i più imprevedibili ed emozionanti di sempre. Rimonte improbabili, gol impossibili, protagonisti inattesi: fino a questo momento c’è stato tutto, ma proprio tutto, per renderli entusiasmanti e degni di nota. Tra le cose che ci risulta più difficile pensare però, c’è senza dubbio la rimonta dello Schalke 04 contro il Manchester City. Sfortuna vuole che i tedeschi non solo abbiano incontrato una delle pretendenti alla vittoria finale, ma abbiano addirittura perso la gara d’andata per 2-3 in casa.

Ennesimo compitino all’Etihad Stadium?

In questa stagione gli uomini di Guardiola hanno perso in casa una sola partita, ovvero quella giocata contro il Lione in Champions League. Impensabile, vista la media gol alla quale Auguro e compagni hanno abituato i tifosi e il ruolo di “schiacciasassi” acquisito in Premier League, che lo Schalke possa fare risultato. Se da una parte è vero che il Manchester City negli anni ha accumulato uno score davvero poco invidiabile in casa agli ottavi di finale di Champions League (solo una vittoria in 5 partite), è altrettanto vero che i tedeschi, quest’anno, non solo rischiano la retrocessione ma fuori casa hanno vinto solamente 4 partite, di cui 1 contro un club di terza divisione nella coppa nazionale.

Insomma, pronosticare il passaggio del turno dello Schalke 04 sarebbe da folli, ma attenzione alla recente forma del Manchester City che vince sempre, ma non con 4-5 gol di scarto com’era solito fare fino a qualche settimana fa. Occhi puntati su Sterling (autore di una tripletta in campionato lo scorso sabato) e alla fame di gol di Aguero che dopo gli exploit del mese di gennaio, sembra essersi arenato su se stesso e aver perso il feeling con il gol.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse sul calcio*.
*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse