Coppa D'Africa: Marocco contro uno storico Benin!

Il livello tecnico di Marocco e Benin è molto distante, così come è stata differente la Coppa d’Africa disputata finora dalle due nazionali che si trovano di fronte nel primo ottavo di finale, all’Al Salam Stadium del Cairo. Il Marocco viene infatti da tre vittorie in tre partite: 1-0 alla Namibia, 1-0 alla Costa d’Avorio e 1-0 al Sudafrica. Successi apparentemente striminziti, negli ultimi due casi comunque contro avversarie forti, ma per quello che si è visto in campo abbastanza netti. I punti di forza della squadra allenata da Hervé Renard sono fondamentalmente due: Hakim Ziyech, l’attaccante esterno dell’Ajax, e il giovane Achraf Hakimi, terzino del Borussia Dortmund. Le condizioni di Benatia non sono splendide, infatti l’ex juventino e romanista starà probabilmente in panchina, con fascia di capitano al braccio di Boussoufa. Schierato con un 4-2-3-1 senza lampi di genio, il Marocco aspetta l’esplosione di En-Nesyri, attaccante del Leganes che finora è andato a segno solo contro la Costa d’Avorio, sia pure con un gol pesantissimo. Quanto al Benin, si è qualificato fra le migliori quattro terze dei sei gironi, grazie a tre pareggi strappati con i denti: quello spettacolare con il Ghana e quelli in zona anti-calcio con Guinea-Bissau e Camerun. La squadra allenata da Michel Dussuyer è stata comunque già brava a sopravvivere ad un girone con Camerun e Ghana: di fatto gioca con un 4-5-1 e la sua unica strategia è far innervosire gli avversari. Quasi tutti i suoi giocatori sono in club europei, ma nessuno di prima fascia: molto promettente è però Steve Mounié, punta centrale dell’Huddersfield Town. In definitiva il Marocco è molto più forte, ma sarà difficile vedere più di un paio di gol.

 

Indiscreto – Sia Renard sia Dussuyer sono i classici allenatori francesi di seconda fascia che trovano la propria dimensione in Africa: Renard oltre al Marocco ha guidato anche Zambia, Angola e Costa d’Avorio, mentre Dussuyer prima di accettare per la seconda volta le proposte del Benin ha guidato Guinea e Costa d’Avorio.

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio.*

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse