Malmo - Chelsea

Sedicesimi di finale di Europa League che vedranno opposti il Malmo ed il Chelsea di Maurizio Sarri.
Gli svedesi sono in pausa dal campionato, che ricomincerà a Marzo, e hanno chiuso il campionato 2018 in terza posizione, riqualificandosi per i preliminari di Europa League del prossimo anno.
Il Chelsea, invece, è in piena Premier League, e nonostante la pesantissima sconfitta nell'ultima sfida di campionato contro il Manchester City per 6-0, i blues non dovrebbero trovare troppe difficoltà in questa sfida.
Sarri è pronto a rivoluzionare la squadra e fare un po' di turnover, vista anche la sfida di lunedì in FA Cup contro il Manchester United. Spazio quindi a Caballero tra i pali, davanti a lui Christensen e Rudiger con ai loro lati Zappacosta ed Emerson Palmieri, in mezzo al campo ci saranno Loftus-Cheek e Kovacic da mezz'ali con al centro il solito Kantè, che il riposo non sa cosa sia, ed infine nel tridente d'attacco Willian ed il classe 2000 Hudson-Odoi a sostegno dell'unica punta Giroud.
Le statistiche sono a favore del Malmo: non perde in casa in competizioni europee da ben otto partite, mentre il Chelsea nelle ultime quattro trasferte ha subito 13 gol senza segnarne neanche uno.
Nonostante ciò, gli uomini dell'ex allenatore del Napoli partono comunque favoriti, il gap tecnico e fisico (visto anche il momento di stop del campionato in Svezia) è molto elevato e per questo ci sentiamo di dire che i blues possono portare a casa una buona vittoria.

Celtic - Valencia

Sfida delicata quella tra gli scozzesi che stanno dominando il campionato e gli spagnoli del Valencia, che stanno deludendo in campionato occupando solamente l'ottava posizione, a meno sei dal quarto posto presidiato dal Siviglia.

Negli unici due precedenti ad eliminazione diretta tra queste due squadre il Valencia ha sempre eliminato il Celtic: un successo complessivo per 6-4 nel primo turno di Coppa delle Fiere 1962/63 e ai rigori ai sedicesimi di Coppa UEFA 2001/02 (1-1, 5-4 d.c.r.).
Gli scozzesi arrivano alla sfida dopo essere passati secondi a sorpresa nel girone eliminando il Lipsia, mentre il Valencia non è riuscito a strappare un pass per gli ottavi di finale in Champions arrivando terzo in un girone con Manchester United e Juventus.
Il Celtic per sei volte è arrivato ai sedicesimi di finale di Europa League dal 2009/2010, e per sei volte non è mai riuscito a superarli, anche quest'anno la sfida è ostica, però a favore degli scozzesi c'è il fatto che il Valencia tutte le otto volte che ha affrontato una squadra scozzese in trasferta ha preso almeno un gol.
La sfida sarà combattuta, e pensiamo che, per lo meno in Scozia, i celtici possano dire la loro segnando qualche gol e portando a casa anche un pareggio.


Galatasaray  - Benfica

Altra sfida interessante sarà quella tra queste due squadre, 
Galatasaray e Benfica si affrontano per la quarta volta in competizioni europee. I turchi hanno vinto le prime due sfide, perdendo l’ultima 2-1 nella fase a gironi della Champions League 2015/16.
La squadra turca arriva alla sfida dopo la vittoria per 3-1 in casa contro il Trabzonspor, che permette alla squadra dell'ex inter Nagatomo di rimanere in scia del Basaksehir rosicchiandogli anche due punti.
Il Benfica arriva invece dalla clamorosa vittoria per 10-0 in campionato contro il CD Nacional; oltre alla doppietta di Jonas sono andati in gol ben altri sette giocatori, trattandosi di un vero e proprio record per il campionato portoghese.
I portoghesi arriveranno favoriti e carichissimi per la sfida e visto che il Galatasaray ha vinto solo due delle ultime 24 partite in competizioni europee (7N, 15P, preliminari inclusi), vorranno approfittare di questo momento, anche se attenzione, una delle due vittorie fu proprio in casa contro il Benfica nell’ottobre 2015 (2-1).

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse sul calcio*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse