“Nove luglio 2006: finalmente questa Italia qua, ci fa godere un po’ po po po po po po”: se avete più di 25 anni, sicuramente ricorderete uno dei tanti ritornelli suonati per mesi sui cellulari e nelle teste di decine di milioni di appassionati che in quella incredibile estate del 2006 hanno sfilato per le strade dopo la vittoria in finale contro la Francia a Berlino in una serata indelebile nella memoria di tutti. L’Italia allenata da Marcello Lippi conquistò la Coppa del Mondo al termine di un cammino tortuoso, meno scontato del previsto e chiuso in crescendo da un gruppo che riuscì a far sentire tutti protagonisti - dai grandi talenti come Totti e Del Piero, ai giocatori di corsa come Gattuso e Perrotta, fino ad arrivare a Fabio Cannavaro; pallone d’Oro del 2006, capitano e simbolo di una squadra unica e di un gruppo inarrivabile. Ricordate tutti i componenti di quel gruppo?

Mondiali Germania 2006: la rosa dell’Italia campione del mondo

Nel caso vogliate fare un ripasso, questa la lista completa dei 23 giocatori (con tanto di numero di maglia associato) e squadra d’appartenenza in quell’estate: 1 Buffon Gianluigi (Juventus); 2 Zaccardo Cristian (Palermo); 3 Grosso Fabio (Palermo); 4 De Rossi Daniele (Roma); 5 Cannavaro Fabio (Juventus); 6 Barzagli Andrea (Palermo); 7 Del Piero Alessandro (Juventus); 8 Gattuso Gennaro Ivan (Milan); 9 Toni Luca (Fiorentina); 10 Totti Francesco (Roma); 11 Gilardino Alberto (Milan); 12 Peruzzi Angelo (Lazio); 13 Nesta Alessandro (Milan); 14 Amelia Marco (Livorno); 15 Iaquinta Vincenzo (Udinese); 16 Camoranesi Serra Mauro German (Juventus); 17 Barone Simone (Palermo); 18 Inzaghi Filippo (Milan); 19 Zambrotta Gianluca (Juventus); 20 Perrotta Simone (Roma); 21 Pirlo Andrea (Milan); 22 Oddo Massimo (Lazio); 23 Materazzi Marco (Inter). Lo so, in tanti saprebbero ancora recitarli tutti a memoria.

Il cammino dell’Italia ai Mondiali 2006: le partite

Una lunga cavalcata fatta di snodi cruciali, di pareggi inattesi, di espulsioni che diventano riscatto, di una difesa che non subisce neanche un gol su azione in sette partite da un avversario, di una rosa che si mostra profonda e riesce ad andare oltre squalifiche e infortuni: nell’Italia del 2006 di Lippi c’è tutto, combinazione ideale per arrivare al trionfo. Queste le sette partite disputate dagli Azzurri in quel mese da favola in Germania.

Girone eliminatorio

12.06.2006 (21.00) - Hannover, Niedersachsenstadion

ITALIA-GHANA 2-0 Reti: 1-0 Pirlo (39), 2-0 Iaquinta (82)

17.06.2006 (21.00) - Kaiserslautern, Fritz Water Stadium

ITALIA-STATI UNITI 1-1 Reti: 1-0 Gilardino (22), 1-1 Zaccardo (27-aut)

22.06.2006 (16.00) - Hamburg, AOL Arena

REPUBBLICA CECA-ITALIA 0-2 Reti: 0-1 Materazzi (27), 0-2 Inzaghi (87)

Ottavi di finale

26.06.2006 (17.00) - Kaiserslautern, Fritz Walter Stadium

ITALIA-AUSTRALIA 1-0 Reti: 1-0 Totti (94 rig.)

Quarti di finale

30.06.2006 (21.00) - Hamburg, AOL Arena

ITALIA-UCRAINA 3-0 Reti: 1-0 Zambrotta (6), 2-0 Toni (59), 3-0 Toni (68)

Semifinale

04.07.2006 (21.00) - Dortmund, Westfalenstadion

ITALIA.GERMANIA 2-0 d.t.s. Reti: 1-0 Grosso (119), 2-0 Del Piero (120)

Finale

09.07.2006 (20.00) - Berlin, Olympic Stadium

ITALIA-FRANCIA 1-1 d.t.s. 5-3 d.c.r. Reti: 0-1 Zidane (7-rig), 1-1 Materazzi (19) Sequenza Rigori: 1-0 Pirlo, 1-1 Wiltord, 2-1 Materazzi, Trezeguet fallito, 3-1 De Rossi, 3-2 Abidal, 4-2 Del Piero, 4-3 Sagnol, 5-3 Grosso

Mondiali Germania 2006: la formazione in finale contro la Francia

Nella serata della vittoria a Berlino, con Alessandro Nesta fuori per infortunio da diverse gare, Fabio Grosso diventato titolare inamovibile e Daniele De Rossi rientrato dalla squalifica, questi furono i giocatori scelti da Marcello Lippi per andare a conquistare con merito la quarta Coppa del Mondo della storia del nostro Paese.

Formazione Italia 2006 (4-4-1-1): Buffon, Zambrotta, Cannavaro, Materazzi, Grosso, Gattuso, Pirlo, Camoranesi (Del Piero), Perrotta (De Rossi), Totti (Iaquinta), Toni. Allenatore: Lippi.

Formazione Francia 2006 (4-2-3-1): Barthez, Sagnol, Thuram, Gallas, Abidal, Vieira (Diarra), Makelele, Ribery (Trezeguet), Zidane, Malouda, Henry (Wiltord). Allenatore: Domenech.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio.*

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse