Come sempre tornano le scommesse Premier League*: il campionato inglese ritorna con la 35esima giornata, per cui bando alle ciance e scopriamo insieme i pronostici Premier League, il calendario e alcune curiosità.

C’è poco da dire quando una delle due squadre in campo non ha ormai più nulla da dire al campionato e l’avversaria invece non può accettare nessun risultato diverso dalla vittoria se vuole sperare di conquistare il titolo. Newcastle-Liverpool è anche la sfida tra le due squadre che han fatto più punti in Premier da gennaio ad oggi. E per i motivi scritti sopra, forse a poco servono anche le statistiche: i Reds sono sicuramente più stanchi dei Magpies per gli impegni europei, ma hanno una qualità superiore. Anche ruotando i titolari, Klopp può schierare una squadra di livello. Ospiti favoriti, ma se c’è un posto in cui la corsa al titolo può concludersi, quel posto è St James Park.

Aston Villa - Norwich --> Scopri le quote

Dean Smith incontra di nuovo la squadra che ha sempre tifato, quella che ha riportato in Premier e che fino a pochi mesi fa era la sua casa. Perdere però potrebbe voler dire retrocessione, l’ennesima. I canaries hanno poche speranze di uscire dal Villa Park vittoriosi, sebbene i padroni di casa arrivino da 5 partite con 4 sconfitte e 1 pareggio. Aston Villa, che, tra le altre cose, non è ancora certo della matematica salvezza: Gerrard vuole chiudere in bellezza la stagione dopo troppi alti e bassi.

Southampton - Crystal Palace --> Scopri le quote

Sfida di quelle che si è soliti definire “inutili” perché entrambe le squadre non hanno ormai più nulla da chiedere al campionato. Tra le altre cose, tutte e due le squadre arrivano al match con delle statistiche terribili: i Saints hanno vinto solo 1 delle ultime 9 partite, mentre il Palace ha perso tutte le ultime 3 partite giocate fuori casa in Premier League. È proprio il caso di dire: che vinca il migliore.

Watford - Burnley --> Scopri le quote

È uno dei big match di giornata, non perché si affrontano due grandi squadre ma perché è decisivo per la lotta salvezza. Gli ospiti, dopo due vittorie di fila, sono finalmente usciti dalla zona retrocessione, lasciando l’Everton al terzultimo posto. Vincendo anche a Vicarage Road non solo potrebbero staccare ulteriormente i Toffees, attesi dalla sfida contro il Chelsea, ma potrebbero mandare in Championship il Watford che, alla pari del Norwich, ha davvero ancora poche speranze. Inaspettatamente, è diventata una delle partite che in Inghilterra definirebbero come un “must watch”.

Wolves - Brighton --> Scopri le quote

Match tutto da vivere al Molineaux, dove i Wolves vivono da outsider questo intenso finale di stagione. Zitti, zitti, potrebbero ancora guadagnarsi una qualificazione alla prossima Europa League: vincendo le due partite in meno che hanno rispetto allo United, lo agguanterebbero in classifica. Sono solo parole, ovviamente, ma battendo il Brighton, l’Europa si avvicinerebbe. I Wolves hanno però perso 6 delle ultime 9 partite giocate (due consecutive), un dato non incoraggiante in vista di un match contro una squadra che ha saputo dimostrare di poter sorprendere tutti. Il Brighton giocherà infatti la quarta trasferta nelle ultime 5 partite di campionato, e ha di recente vinto in casa di Tottenham e Arsenal. Un avversario scomodo per tutti.

Leeds United - Manchester City --> Scopri le quote

La capolista affronta in trasferta una delle squadre che più stanno bene in questo campionato: il Leeds non perde da ben 5 partite e ad oggi è a +5 punti sulla salvezza. Contro si troverà una squadra determinata a far punti in vista della vittoria della Premier League ma soprattutto con la testa già improntata alla semifinale di ritorno di Champions League al Bernabeu contro il Real. Inutile sviscerare le statistiche fantascientifiche del City: è di gran lunga la squadra favorita. Marsch potrebbe far leva sul turnover al quale Guardiola non potrà rinunciare e colpire i punti deboli della squadra ospite (se mai ce ne fossero).

Everton - Chelsea --> Scopri le quote

Lampard affronta la sua storia con il chiaro obiettivo di salvare l’Everton da una disfatta che avrebbe del clamoroso. Se i Toffees dovessero andare in Championship sarebbe non solo la loro prima retrocessione dalla Premier ma anche la più grande retrocessione della storia del campionato inglese da quando, nel 1992, ha cambiato nome in Premier League. La sfida sembra impari: il Chelsea non solo è più forte ma è anche una squadra solida, alla quale è difficile far gol (a meno che non ti chiami Real Madrid). Non solo: i Blues arrivano al match praticamente con tutta la rosa a disposizione e ormai certi di una qualificazione in Champions League (+8 sul Tottenham). I Toffeemen sono sfavoriti, è vero, ma mai dire mai.

Tottenham - Leicester --> Scopri le quote

Match che gli Spurs non si possono permettere di sbagliare se vogliono continuare a tenere vive le speranze di qualificazione in Champions League. Contro un Leicester stanco dall’impegno europeo in Conference League e falcidiato dagli infortuni, Conte, potrà (e dovrà) far leva sul proprio pubblico per tornare a vincere (i tre punti mancano da due giornate) e mettere pressione all’Arsenal. In casa gli Spurs hanno vinto 3 degli ultimi 4 incontri. Un dato che può dar fiducia contro le Foxes, che invece in trasferta soffrono tantissimo: 1 vittoria e ben 9 gol subiti nelle ultime 6 partite giocate lontano dal King Power Stadium.

West Ham - Arsenal --> Scopri le quote

Derby londinese d’alta quota, che vede contrapposte due squadre che hanno ancora tanto da chiedere a questo campionato. Gli Hammers, reduci dall’impegno e dalla sconfitta in Europa League, inseguono il sogno di una qualificazione europea. E potrebbero addirittura scavalcare il Manchester United vincendo le due partite che hanno da recuperare rispetto ai Red Devils. Vincere contro un Arsenal così in forma (2 vittorie consecutive, contro Chelsea e Man Utd) non sarà facile. Arteta dovrà rinunciare solo a Partey, ma affronta una trasferta che quest’anno è andata indigesta a molti, Liverpool compreso.

Manchester United - Brentford --> Scopri le quote

Ultima spiaggia per i Red Devils che se non dovessero vincere nemmeno contro il Brentford, rischierebbero addirittura di non qualificarsi neanche in Conference, qualora le avversarie vincessero le partite che hanno da recuperare. Solo una vittoria (contro il Norwich) nelle ultime 7 partite per gli uomini di Rangnick: uno score da retrocessione. L’arrivo di Ten Hag la prossima stagione è sicuro, ma le tre partite che mancano da qui al termine di questa annata calcistica potrebbe sembrare interminabili a giocatori e tifosi. In tutto questo, potrebbe festeggiare ancora il Brentford, che ha perso solo una delle ultime 7 partite, si è salvata ufficialmente e dopo la vittoria per 1-4 sul campo del Chelsea, vuole guadagnarsi il titolo di ammazza grandi.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Premier League.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse