Il mese di Aprile regala una nuova emozionante giornata di Serie A che promette subito spettacolo! I pronostici Serie A attendono i nuovi verdetti dal campo di gioco e noi de L'Insider non vogliamo farci trovare impreparati; ecco il calendario e alcune curiosità legate alle scommesse Serie A* della prossima giornata!

Le due squadre di Milano giocano di venerdì, anticipando in un weekend pasquale particolare in cui la Serie A non scende in campo di domenica. In ballo c’è una corsa Scudetto che si fa sempre più serrata: scopriamo insieme il calendario e alcune curiosità della 33^ giornata di campionato.

Spezia-Inter - venerdì 15 aprile, ore 19 --> Scopri le quote

L’Inter è la squadra che ha guadagnato più punti in media in questo campionato contro le squadre che occupano attualmente la parte bassa della classifica: 2.6 (36 punti in 14 sfide). L’Inter ha registrato 14 clean sheet in questo campionato in 31 match, tanti quanti in tutta la precedente Serie A in 38 gare; l’ultima stagione in cui ha mantenuto più volte la porta inviolata nel torneo risale al 2018-19 (17 con Luciano Spalletti). In questa sfida si affrontano la squadra che ha segnato più reti di testa (Inter 15) e quella che ha realizzato meno gol con questo fondamentale (due per lo Spezia) nella Serie A TIM in corso.

Milan-Genoa - venerdì 15 aprile, ore 21 --> Scopri le quote

Nessuna squadra ha mantenuto più volte la porta inviolata del Milan in questo campionato: 14, alla pari dell’Inter - l’ultima stagione in cui i rossoneri hanno registrato più clean sheet risale al 2011-12 (18). Il Milan potrebbe rimanere a secco di gol in tre partite di fila per la prima volta da gennaio 2020, mentre solo due volte ha pareggiato 0-0 in tre match consecutivi nel torneo: nel gennaio 1994 e nell’aprile 1936. Il Genoa è sia la squadra che ha vinto meno partite (due in 32 gare), sia quella che ne ha pareggiate di più (16) nei maggiori cinque campionati europei nel 2021-22 - nella sua storia solo in due stagioni il Grifone ha pareggiato più match (17 sia nel 1992/93 che nel 1989/90).

Cagliari-Sassuolo - sabato 16 aprile, ore 12.30 --> Scopri le quote

Nelle ultime otto giornate solo la Roma (18) ha guadagnato più punti del Sassuolo (17) - i neroverdi hanno realizzato 19 gol nel periodo (2.4 di media a match), più di qualsiasi altra formazione nel parziale. Considerando solo il girone di ritorno di questo campionato, il Sassuolo sarebbe 6° in classifica con 22 punti in 13 gare (1.7 punti di media), mentre il Cagliari 12° con 15 punti in 13 incontri (1.2 punti di media) - i sardi avevano invece chiuso il girone d’andata con 0.5 punti di media, mentre i neroverdi con 1.3 punti di media. Solo il Bayern Monaco (244) ha effettuato più tiri totali del Sassuolo (225) nel 2022 nei maggiori cinque campionati europei; i neroverdi hanno infatti il miglior attacco della Serie A nel nuovo anno solare (28 reti in 13 match).

Sampdoria-Salernitana - sabato 16 aprile, ore 14.30 --> Scopri le quote

Nessuna squadra ha perso più match della Sampdoria nel 2022 nei maggiori cinque campionati europei (10 su 13), esattamente come l’Everton e il Maiorca. La Sampdoria non ha segnato nelle ultime due partite contro Roma e Bologna: i blucerchiati potrebbero restare a secco di gol in tre match consecutivi per la prima volta dal maggio 2016, con Vincenzo Montella alla guida. La Sampdoria ha vinto cinque delle ultime sette gare contro formazioni neopromosse, mantenendo ben cinque volte la porta inviolata nel periodo. Nessuna squadra ha guadagnato meno punti della Salernitana in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei: 16, come il Greuther Fürth; solo il Norwich (20) invece ha segnato meno dei granata (23).

Udinese-Empoli - sabato 16 aprile, ore 14.30 --> Scopri le quote

Nel 2022 nessuna squadra ha segnato più gol dell’Udinese in partite casalinghe (13 reti in sei match), i friulani hanno ottenuto tre vittorie, due pareggi e una sconfitta alla Dacia Arena nel periodo. L’Empoli non ha vinto nessuna delle ultime 15 partite di campionato: nella sua storia in Serie A non è mai arrivato a 16 match consecutivi senza alcun successo - eguagliata la striscia di 15 tra il dicembre 1998 e il marzo 1999. L’Empoli ha segnato un solo gol nelle ultime cinque gare di campionato (rete di Federico Di Francesco contro il Verona lo scorso 20 marzo) - i toscani potrebbero infatti rimanere senza gol all’attivo per tre match di fila in Serie A per la prima volta dal marzo 2017.

Fiorentina-Venezia - sabato 16 aprile, ore 16.30 --> Scopri le quote

La Fiorentina ha vinto ben cinque volte nelle ultime otto giornate di campionato e in questo parziale ha quindi totalizzato 17 punti, meno solo della Roma (18) in Serie A. Il Venezia ha perso in tutte le ultime sei giornate di campionato e in una singola stagione non fa peggio dai sette ko di fila ottenuti nel finale del campionato 1966-67; più in generale la formazione veneta ha ottenuto appena cinque punti da inizio 2022, solo il Rayo Vallecano (quattro) ha fatto peggio nei maggiori cinque tornei europei. Nessuna formazione ha segnato più gol con i nuovi acquisti della sessione invernale di mercato della Fiorentina (sei, con tre giocatori diversi, Piatek, Cabral e Ikone); a sei reti c’è anche la Juventus, ma con due giocatori (Vlahovic e Zakaria); i nuovi acquisti di gennaio del Venezia, invece, non hanno ancora trovato il gol in campionato.

Juventus-Bologna - sabato 16 aprile, ore 18.30 --> Scopri le quote

La Juventus ha una distanza dalla capolista del campionato di sei punti, la minore per i bianconeri di Massimiliano Allegri in questa stagione addirittura dalla seconda giornata (cinque punti in quel caso). Il Bologna ha collezionato 11 clean sheets in questo campionato: era dalla stagione 2010-11 che non chiudeva così tante partite con la porta inviolata dopo le prime 31 partite giocate; lo scorso anno (2020-21) ne mise a referto cinque in tutto il torneo, la stagione precedente (2019-20) due. Il Bologna è la squadra che difende meglio sui corner in questo campionato: sola una rete subita su sviluppi di calcio d’angolo (quella di Skriniar a settembre contro l’Inter). Solo Venezia e Spezia hanno messo a referto meno tiri in questo campionato con i centrocampisti di Juventus (102) e Bologna (87); i bianconeri hanno segnato solo otto gol con i centrocampisti finora (il dato peggiore tra le squadre della metà alta della classifica), gli emiliani solo tre (nessuna formazione ha fatto peggio).

Lazio-Torino - sabato 16 aprile, ore 20.45 --> Scopri le quote

Nelle ultime 10 giornate di campionato il Torino ha vinto una sola volta (1-0 con la Salernitana), pareggiando in cinque partite: in questo parziale i granata non hanno mai segnato più di un gol nel singolo match (l’ultima partita con almeno due reti risale addirittura al 15 gennaio contro la Sampdoria). Questa è solo la seconda volta nell’era dei tre punti a vittoria che il Torino subisce 30 o meno gol nelle prime 31 partite di campionato disputate (l’altra sono le 28 reti della stagione 2018-19). La Lazio è la squadra che ha la miglior differenza reti nel girone di ritorno di questo campionato: 12, grazie ai 25 gol fatti (secondo miglior attacco dietro al Sassuolo, 28) e ai 13 subiti.

Napoli-Roma - lunedì 18 aprile, ore 19 --> Scopri le quote

La Roma è l'unica squadra imbattuta in Serie A nelle ultime 11 giornate di campionato e in questo parziale è la squadra che ha ottenuto più punti (25). Sfida tra due delle migliori quattro squadre nel girone di ritorno di questo campionato: 27 punti il Napoli (meno solo della Juventus), 25 la Roma (che è quarta nel 2022 dietro al Milan terzo). Match tra le due squadre che hanno messo a referto più gol su palla inattiva in questo campionato: 22 la Roma e 21 il Napoli; i giallorossi sono primatisti per reti su sviluppo di calcio d’angolo (11), i campani per quelle su sviluppo di punizione indiretta (sette).

Atalanta-Hellas Verona - lunedì 18 aprile, ore 21 --> Scopri le quote

L'Hellas Verona ha subito gol in ognuna delle ultime 20 trasferte - l’ultimo clean sheet lontano da casa per gli scaligeri nel massimo campionato risale al 3 aprile 2021 contro il Cagliari (2-0). La formazione gialloblù non registra una striscia più lunga di gare esterne consecutive con almeno una rete al passivo dal marzo 1997 (22). L’Atalanta ha raccolto 51 punti in 31 gare giocate, registrando il peggior rendimento dal 2017-18, quando dopo lo stesso numero di partite i punti erano 48. La Dea chiuse quella stagione al 7° posto. Sfida tra due delle cinque squadre che hanno realizzato più gol su azione nel campionato 2021-22: l’Atalanta 48 (come la Lazio), l'Hellas Verona 45 (come Inter e Sassuolo); la formazione bergamasca si conferma infatti la meno prolifica su palla inattiva (soltanto cinque reti, mentre nello scorso torneo da fermo ne aveva segnate 13).

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse