Il mese di Maggio regala una nuova emozionante giornata di Serie A che promette tanto spettacolo! I pronostici Serie A attendono i nuovi verdetti dal campo di gioco e noi de L'Insider non vogliamo farci trovare impreparati; ecco il calendario e alcune curiosità legate alle scommesse Serie A* della prossima giornata!

Tre giornate alla fine, nove punti in palio e ancora tutto da decidere in vetta: sarà Milan o Inter? I rossoneri con i loro due punti di margine sono i favoriti, ma i cugini inseguono e sperano di beffarli. Di seguito il dettaglio del weekend, il calendario e tutte le curiosità sulle 10 partite della 36^ giornata di campionato di Serie A.

Inter-Empoli - venerdì 6 maggio, ore 18.45 --> Scopri le quote

L'Inter ha conquistato 75 punti a tre giornate dal termine del campionato per la quinta volta nell'era dei tre punti a vittoria: nelle precedenti occasioni ha sempre vinto lo Scudetto - tuttavia i nerazzurri hanno 10 punti in meno della scorsa stagione (85 in 35 gare). L'Inter ha vinto finora tutte le cinque sfide contro le squadre neopromosse: i nerazzurri potrebbero ottenere il successo in tutte le gare stagionali di campionato contro le formazioni provenienti dalla Serie B per la prima volta dal 2002/03 (otto su otto in quell'occasione). L'Empoli è la squadra che ha subito più gol nel girone di ritorno di questa Serie A: 31, seguito da Sassuolo (30), Venezia e Salernitana (entrambe 29 prima del recupero di giovedì) - in questo periodo ha raccolto solo 10 punti, meglio del solo Venezia.

Genoa-Juventus - venerdì 6 maggio, ore 21 --> Scopri le quote

Il Genoa ha il peggior attacco del campionato con 25 reti all'attivo, una media di 0.7 a partita - solo in due stagioni nella sua storia + il Grifone ha tenuto una media più bassa (0.5 nel 1973/74 e 0.6 nel 1959/60), entrambe chiuse con la retrocessione. La Juventus è una delle sole tre formazioni nei maggiori cinque campionati europei ad aver perso solo una partita da inizio dicembre ad oggi (al pari di Manchester City e Liverpool): 0-1 contro l'Inter deciso dal rigore di Calhanoglu lo scorso 3 aprile (poi 13 vittorie e 6 pareggi). Il Genoa ha segnato il 68% dei propri gol nella mezzora finale di partita (17 su 25 totali), record in percentuale nel torneo in corso - tuttavia troverà di fronte la miglior difesa degli ultimi 30 minuti di gioco: solo 10 le reti incassate nel parziale dalla Juventus.

Torino-Napoli - sabato 7 maggio, ore 15 --> Scopri le quote

Il Torino è imbattuto da sei partite (tre vittorie e tre pareggi) e tra le squadre attualmente nella competizione solamente il Milan non perde da più turni (13) - dopo il successo sull'Empoli nell'ultimo turno, i granata potrebbero vincere due partite consecutive di campionato per la prima volta da gennaio. Il Napoli ha subito gol in tutte le ultime 11 partite di campionato: l'ultima volta che i partenopei non hanno registrato clean sheet per più gare consecutive risale al 1997/98 (17 di fila tra le gestioni di Bortolo Mutti, Carlo Mazzone e Giovanni Galeone). Napoli (10) e Torino (13) sono le due formazioni di questo campionato che hanno subito meno gol nei primi tempi: in particolare i partenopei non incassano una rete nei primi 45 minuti da tre partite (l'ultima contro Fiorentina il 10 aprile).

Sassuolo-Udinese - sabato 7 maggio, ore 18 --> Scopri le quote

Il Sassuolo ha perso le ultime tre partite, subendo un totale di nove reti - i neroverdi non registrano quattro sconfitte consecutive nella competizione dal novembre 2016, sotto la guida di Eusebio Di Francesco. Dall'inizio di aprile, l'Udinese è la squadra che ha segnato più gol in Serie A (18) - dall'altra parte il Sassuolo è una delle due formazioni che nel periodo hanno incassato più di 10 reti (12, meno solo dell'Atalanta con 13). L'Udinese è la squadra più prolifica nei minuti di recupero del secondo tempo in questo campionato, grazie a otto reti realizzate - il Sassuolo ne ha invece incassate sette in questi parziali di partita, meglio solamente del Venezia.

Lazio-Sampdoria - sabato 7 maggio, ore 20.45 --> Scopri le quote

Dopo la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Milan, la Lazio potrebbe perdere due partite interne di fila per la prima volta dal dicembre 2020 (in quell'occasione contro Udinese e Verona). Dopo l'1-0 nel Derby di Genova nell'ultimo turno di campionato, la Sampdoria potrebbe tenere la porta inviolata in due gare di fila per la prima volta dal maggio 2021, nelle ultime due panchine di Claudio Ranieri con i blucerchiati. La Lazio e la Sampdoria hanno registrato lo stesso numero di recuperi offensivi nella Serie A in corso (272) - tuttavia la formazione di Sarri è riuscita a capitalizzare più del triplo delle occasioni rispetto ai liguri, segnando da queste situazioni di gioco ben 10 reti (primato nel torneo), contro le tre blucerchiate.

Spezia-Atalanta - domenica 8 maggio, ore 12.30 --> Scopri le quote

Con i due gol incassati con la Lazio sale a 29 il computo delle reti incassate dallo Spezia nell’ultima mezz’ora di gioco (il 46% del totale), un record negativo in questa Serie A; i liguri hanno subito almeno un gol in quel parziale in sette delle ultime 11 partite di campionato. L’Atalanta ha raccolto 36 punti fuori casa (solo Milan e Napoli hanno fatto meglio) ed è la squadra che ha la differenza punti più alta tra i punti ottenuti in trasferta rispetto a quelli ottenuti in casa (16). Lo Spezia ha ottenuto solo tre punti in casa contro squadre attualmente nelle prime 10 posizioni della classifica, nessuna formazione di questa Serie A ha fatto peggio (i tre punti sono arrivati solo contro il Torino, attualmente decimo).

Venezia-Bologna - domenica 8 maggio, ore 15 --> Scopri le quote

Bologna è imbattuto da sei partite di campionato e non arriva a sette in Serie A da maggio 2012; gli emiliani non perdono una gara con una squadra che inizia la giornata all’ultimo posto della classifica da aprile 2016 (sconfitta 0-1 proprio contro una formazione veneta, il Verona). Il Bologna ha raccolto 43 punti in questo campionato finora e può ancora matematicamente superare il suo record di punti in un singolo torneo di Serie A a 20 squadre nell’era dei tre punti a vittoria (51 nel 2011/12). Il Bologna ha segnato appena 12 gol in questo girone di ritorno: solamente Genoa (sei) e Venezia (10 prima del recupero con la Salernitana) hanno fatto peggio nel 2022.

Salernitana-Cagliari - domenica 8 maggio, ore 18 --> Scopri le quote

La Salernitana ha vinto l'ultima partita di Serie A giocata di domenica, contro la Fiorentina lo scorso 24 aprile - i campani non ottengono due successi di fila in questo giorno della settimana dal maggio 1999. Con tre giornate da disputare il Cagliari ha 28 punti, record negativo eguagliato a questo punto della stagione per i sardi in una Serie A a 20 squadre: 28 anche nella stagione 2014/15, chiusa con la retrocessione. Il Cagliari ha perso le ultime tre trasferte e non arriva a quattro sconfitte esterne di fila dal febbraio 2021, in quelle che sono state le ultime quattro panchine fuori casa di Eusebio Di Francesco con i sardi nella competizione.

Verona-Milan - domenica 8 maggio, ore 20.45 --> Scopri le quote

Il Verona – successo a Cagliari nell’ultima giornata - non vince due gare di fila da gennaio e nelle ultime 13 partite di campionato non ha mai ripetuto due volte consecutive lo stesso risultato. Solo il Liverpool (che non perde in Premier League da dicembre), ha una striscia di imbattibilità aperta più lunga del Milan nei maggiori cinque campionati europei: 13 gare senza perdere per i rossoneri in Serie A, con otto vittorie e cinque pareggi. L’ultima volta che il Milan aveva conquistato almeno 77 punti dopo 35 gare stagionali risaliva al 2010/11, anno dell’ultimo Scudetto vinto (con Allegri in panchina); nelle ultime 15 stagioni, i rossoneri non hanno mai toccato la soglia degli 80 punti dopo 36 gare giocate in campionato.

Roma-Fiorentina - lunedì 9 maggio, ore 20.45 --> Scopri le quote

La Fiorentina arriva da tre sconfitte consecutive in campionato e non ne perde quattro di fila nella competizione dal dicembre 2019, quando era guidata da Vincenzo Montella. La Roma non vince da tre partite e non è mai arrivata a quattro di fila senza successi in questo campionato - i giallorossi inoltre potrebbero restare a secco di gol per due gare consecutive nel torneo per la prima volta dallo scorso dicembre, anche in quell'occasione la prima avvenne contro il Bologna. Da una parte la Fiorentina è l'unica squadra a non aver ancora trovato il gol nei minuti di recupero del secondo tempo di questa Serie A, dall'altra la Roma è l'unica a non averne ancora subiti in questo parziale di gara.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse