C’è fermento nell’aria con le scommesse calciopronte ad offrire le quote di uno dei match chiave di questa nona giornata! Parliamo di Inter-Juventus, sfida eterna e passata nella storia della Serie A anche con il nome di Derby d’Italia, a sottolinearne importanza e percepito dai tifosi di entrambe le squadre.

Tantissimi i temi sul tavolo, con l’Inter che dovrà riprendersi dopo la sconfitta – con polemiche – contro la Lazio, mentre la Juventus sembra finalmente aver ripreso la corretta via grazie anche al successo – con polemiche – contro la Roma. Per vederci chiaro, anche in chiave pronostici Serie A, abbiamo risentito il nostro “Spillo” Altobelli accompagnato dall’immancabile Fulvio Collovati.

Inter - Juventus: il pronostico di Spillo Altobelli

Ci è toccato ripeterci, andando a sottolineare le continue polemiche che hanno accompagnato le ultime due gare in campionato sia dell’Inter che della Juventus e che, a dirla tutta, hanno contraddistinto la sfida tra queste due squadre. Spillo e Collovati si interrogano sui motivi e la risposta non poteva che risiedere nel “contatto” più rovente della storia della Serie A: “dopo quel calcio di rigore dato a Torino è nato uno scontro tra Juventus e Inter e da quel momento in tutte le partite c’è sempre da dire”.

Il verdetto però lo darà sempre e comunque il campo di gioco perché, discorsi extra-calcistici a parte, Inter-Juve resterà sempre una classica, nonostante negli anni siano cambiate diverse cose, a partire dagli organi più importanti della società come lo stesso Altobelli ricorda: “sono andato nella Juve dove il presidente era Agnelli e il direttore generale era Boniperti. Era un’altra Juve che veramente programmava e vinceva meritatamente".

Il presente però racconta di una versione diversa con una “Juve in fase di ricostruzione” che oggi può contare su giovani talenti come Dybala e Chiesa. Dall’altro lato, l’Inter si affiderà all’esperienza di Dzeko, supportata a seconda delle scelte da Lautaro e Correa. Da buon difensore, Fulvio lascia che sia l’attaccante ad avanzare i primi giudizi in merito e la scelta di Altobelli è chiara e precisa “come giocatori forse la Juve ha qualcosa in più” anche se “l’Inter non è messa male con Dzeko e Lautaro, anzi, Dzeko non ha mai segnato così tanto”.

E sul centrocampo? La sfida tra Locatelli e Barella è aperta, con il primo che “in mezzo al campo fa bene le due fasi, organizza e poi lo trovi al limite dell’aria sempre” ed il secondo che è “uno dei centrocampisti più forti d’Europa”.

Si chiude poi sulla coppia difensiva tra veterani e colonne portanti di entrambe le formazioni: da un lato Chiellini-Bonucci, dall’altro Skriniar- De Vrij. Chi scegliere? “Oggi prenderei Skriniar e De Vrij perché sono più giovani, ma per una singola partita sceglierei gli altri due”.

E allora chi vincerà il derby d’Italia di quest’anno? “Mi auguro e spero che vinca l’Inter” dichiara convinto Altobelli mentre “Locatelli, Dybala, Chiesa, Morata, Dzeko, Lautaro, Barella, Brozovic saranno i protagonisti”.

Insomma, le opinioni dei nostri ospiti ci sembrano più che decise ma domenica sarà il campo a parlare! Nel frattempo, goditi il video qui su per scoprire tutta la chiacchierata tra Fulvio Collovati e Alessandro Altobelli.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse