Gennaio volge quasi al termine ormai e tutti gli appassionati di scommesse calcio* sanno che questo mese è particolarmente “caldo” per un solo motivo: il calciomercato. Per questo motivo ai nostri microfoni abbiamo voluto coinvolgere uno dei nomi più emblematici della storia del calcio quanto a trasferimenti e trattative: Oscar Damiani!

Con la maglia da calcio ha raccolto presenze in tutte le principali squadre del nostro campionato dall’Inter alla Lazio passando per Juventus, Milan e Napoli; tuttavia, le soddisfazioni maggiori per lui sono forse arrivate da procuratore avendo avuto il piacere di gestire ben quattro vincitori del Pallone d’Oro: Jean-Pierre Papin, George Weah, Zinedine Zidane e Andrij Shevchenko!

Con lui però abbiamo voluto guardare al futuro, o meglio di un presente di Serie A che racconta di due big match da urlo nella prossima giornata: Lazio-Atalanta e Milan-Juventus. Siamo partiti dalla prima sfida trattando i temi più caldi di giornata; ecco alcuni punti salienti dell’intervista.

Lazio-Atalanta: il pronostico di Oscar Damiani - Scopri le Quote

Lazio e Atalanta offrono sicuramente tanti spunti interessanti ma quando si affrontano due squadre con visioni di gioco così marcate e diverse, non si può non fare un confronto tra gli allenatori. Guardando in casa biancoceleste ed alla domanda sul comportamento di Sarri in questa sua prima stagione, Damiani non ha troppi dubbi “si vede che la sua squadra ha un buon gioco, sta facendo buonissime cose. Ovviamente non può puntare ai primi posti ma per l’Europa League credo sia in corsa”.

Insomma, alti e bassi per la Lazio che tuttavia possono comunque assicurare alla squadra capitolina un piazzamento in zona Europa; diverso il discorso per Gasperini che ormai da anni continua ad impensierire tutte le grandi del calcio: “Ti dico la verità, penso che possa puntare allo Scudetto, però quando è lì a qualche punto c’è sempre magari una caduta, una partita andata storta. Non riesce mai a fare quel salto di qualità per vincere”.

Visione decisamente chiara, per Oscar Damiani siamo di fronte ad una squadra e società straordinaria che però manca ancora di cinismo nei momenti che contano. C’è poi anche un discorso puramente tecnico-tattico, come suggerito da Fulvio Collovati che sottolinea le difficoltà della formazione bergamasca in casa, contrariamente a quanto accade in trasferta: “in trasferta ha più spazi, aggredisce e trova spazi dietro la difesa e riesce ad andare in gol. In casa le squadre si chiudono, anche le piccole; quindi faticano”.

Pronostici Lazio-Atalanta: i protagonisti della sfida

Naturalmente, sfide di questa portata vengono spesso decide dai colpi dei top player e quando pensiamo ai possibili protagonisti di Lazio-Atalanta saltano fuori davvero tantissimi nomi: da Milinkovic-Savic ad Immobile fino a Muriel-Zapata, solamente per citarne alcuni. Oscar Damiani prova ad individuare coloro che potranno mettere il personale punto esclamativo a questa sfida “nella Lazio Immobile è un fenomeno, è incredibile come attacca lo spazio ed i gol che fa! Però giocatore che potrebbe essere determinante è Milinkovic-Savic”. E per l’Atalanta? “Se giocherà, Pessina. Mi piace, si inserisce, è intelligente […] me lo ricordo da ragazzino, è eccezionale”.

Non potevamo poi non chiedere un pronostico secco su questa sfida ed anche in questo caso Oscar Damiani non tradisce la sua sicurezza: “L’Atalanta vince a Roma!”

La piacevole chiacchierata tra Oscar Damiani e Fulvio Collovati si chiude poi con un commento in chiave calciomercato tutto da scoprire. Per questo motivo ti invitiamo a guardare tutto il video che trovi qui in alto! Buona visione, buon campionato e ricordatevi che nella sezione dedicata ai pronostici per le partite di Serie A ci sono altre news e consigli sulle prossime partite!

 *Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse