Stefano Pioli esordisce sulla panchina del Milan, chiudendo l’era Giampaolo e tornando al 4-3-3 di Gattuso, adesso rimpianto da tanti. Niente trequartista e tridente offensivo con Suso a destra, Rafael Leao a sinistra e Piatek in mezzo. Insomma, pochi esperimenti e ognuno nel suo ruolo perché il Milan non sarà da Champions League ma non è nemmeno la squadra che nelle prime 7 partite di campionato ha perso 4 volte ma soprattutto ha sempre giocato in maniera inaccettabile, al di là dei demeriti e della scarsa comunicatività di Giampaolo. Alla squadra Pioli chiede anche più intensità fisica, ma è chiaro che non può schiacciare un interruttore, oltretutto dopo una settimana senza i nazionali: di sicuro Boban e Maldini lo hanno scelto non solo per la sua serietà, ma anche per valorizzare i talenti che sono convinti di avere nella rosa.

Pronostici Serie A: Milan contro Lecce sarà l'esordio di Pioli sulla panchina rossonera 

Qualcuno di loro, visto il disastroso ultimo bilancio, potrebbe anche partire a gennaio per fare cassa e dare un po’ di ossigeno ad Elliott… In 31 partite il Milan dovrà tornare almeno in zona Europa League, non è una missione impossibile. Quanto al Lecce, non sembra questa la partita in cui iniziare ad uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione: la squadra di Liverani ha perso 6 partite su 8 e molte anche fra i complimenti degli avversari, però ha una cilindrata fisica modesta e questo tipo di partite difficilmente le vince. Milan favoritissimo e sfida probabilmente da Over. 

Indiscreto – I cinesi avranno gestito male il Milan, ma gli americani hanno fatto peggio. L’ultimo bilancio ha infatti evidenziato un disavanzo di 148 milioni di euro, contro i 90 previsti. Incredibile che il monte ingaggi sia aumentato di 35 milioni…

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse Serie A*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse