Si riparte! Tra sabato e domenica riparte il campionato italiano e con esso tutte le scommesse Serie A*; un piccolo assaggio fatto di quattro match di recupero che apriranno la strada alla ripartenza ufficiale di inizio settimana prossima. Non perdiamoci in chiacchiere dunque e andiamo ad analizzare le quote e i pronostici legati alle 25a giornata di Serie A!

Quote e Pronostici Serie A: Inter vs Sampdoria  

Dopo più di tre mesi l’Intero di Antonio Conte torna a San Siro per affrontare la Sampdoria di Ranieri in un match valido per la 25^ giornata di campionato.

I nerazzurri sono tornati a disputare una gara ufficiale sabato scorso, quando al San Paolo di Napoli hanno pareggiato per 1-1 contro i partenopei senza riuscire a ribaltare lo 0-1 dell’andata e finendo per essere eliminati dalla Coppa Italia, poi vinta proprio dagli uomini di Gattuso ai danni della Juventus. L’Inter, comunque, è apparsa in forma, soprattutto nei primi 45 minuti di gioco dove ha creato tanti pericoli costringendo Ospina - più volte - agli straordinari.

Conte ha trovato, dopo la sosta forzata, un Eriksen in grande spolvero e sarà ancora il danese a guidare il centrocampo nella sfida di domenica sera.

Il vero rebus riguarda l’attacco dove, certamente, ci sarà Lukaku mentre al suo fianco giocherà uno tra Lautaro Martinez e Sanchez. L’argentino non è apparso in grande condizione al San Paolo, forse distratto dalle voci di mercato, e potrebbe sedere in panchina lasciando spazio al cileno che, al contrario, nei pochi minuti avuti a disposizione ha dimostrato di essere in grado di dire la sua.

Di contro ci sarà una Sampdoria dove quasi sicuramente giocherà Quagliarella in attacco insieme a Gabbiadini, anche se l’attaccante ex Napoli ha accusato nelle scorse ore qualche noia muscolare. Per il resto sarà una prova difficile per i liguri che non giocano da più di 3 mesi una partita ufficiale e sui quali, pertanto, incombe un alone di mistero relativamente alla condizione fisica dei giocatori. Sarà una partita in cui la Sampdoria partirà nettamente sfavorita ma la situazione di classifica (un solo punto di vantaggio sul Lecce diciottesimo) non permette di dormire sonni tranquilli agli uomini di Ranieri che quindi saranno chiamati a cercare di sorprendere il pronostico nel tentativo di allontanarsi il prima possibile dalle zone più calde della classifica.

Quote e Pronostici Serie A: Verona vs Cagliari  

Sempre in tema di recuperi sabato sera al Bentegodi (vuoto) di Verona andrà in scena una partita che vedrà opposte due delle squadre più sorprendenti di questa stagione.

I padroni di casa di Juric occupano l’ottava posizione in classifica e con una vittoria potrebbero tornare davanti al Milan. Prima della sosta gli scaligeri stavano attraversando un periodo di forma davvero smagliante dove avevano inanellati risultati di assoluto livello, tra cui il pari a Roma contro la Lazio e la vittoria tra le mura amiche contro la Juventus.

Per i rossoblu l’assenza di pubblico sarà sicuramente una perdita importante ma la qualità del gioco offerto dai veneti sarà l’arma da cui ripartire.

I sardi, invece, dopo un inizio di stagione che aveva fatto sognare addirittura l’Europa, hanno inanellato ben 12 partite consecutive senza vittoria, con i “tre punti” che mancano dalla gara pirotecnica vinta in casa contro la Sampdoria per 4-3 ad inizio dicembre.

Nel mezzo c’è stato l’esonero di Maran, rimpiazzando da Zenga che - però - non ha ancora potuto esordire sulla panchina dei rossoblu. Per il Cagliari sarà una gara difficile, soprattutto vista l’assenza di Nainggolan che settimana scorsa ha subito una distrazione muscolare che lo terrà lontano dai campi per almeno un mese.

Uno con la personalità del belga avere fatto sicuramente comodo al Cagliari che dopo la sosta forzata vuole invertire la rotta e tornare a far gioire i propri tifosi come avvenire nella prima parte di stagione.

Quote e Pronostici Serie A: Torino vs Parma

Il primo match di campionato dopo la sosta forzata sarà quello che vedrà andare in scena il Torino di Longo contro il Parma di D’Aversa.

Per i granata sarà un match fondamentale dato che la zona retrocessione dista solo due punti. La pausa potrebbe aver aiutato non poco Longo a lavorare sulla rosa gli ultimi mesi drammatici dove, tra Coppa Italia e campionato, il Torino ha inanellato sette sconfitte consecutive, tra cui anche l’umiliazione patita per mano dell’Atalanta quando gli uomini di Gasperini si imposero con il punteggio di 7-0.

Il Torino, però, dovrà fare a meno di Baselli (operato al crociato in settimana) e Verdi, entrambi infortunati e si troverà costretto a giocare tra le mura amiche ma senza ala spinta del proprio pubblico.

Di contro gli emiliani hanno abbandonato iniziato la sosta forzata occupando la nona posizione in classifica e sognano, giustamente, un piazzamento europeo. Gli uomini di D’Aversa, esclusa la sconfitta casalinga contro la Spal di marzo, hanno sin qui giocato un calcio davvero interessante, scoprendo giovani con un futuro già segnato come Kulusevski.

Per il Parma questa sarà un’occasione importante per provare ad agguantare il settimo posto in classifica. La crisi di gioco e di risultati del Torino, insieme all’assenza di pubblico che equivarrà a giocare in campo neutro, potrebbero dare la spinta necessaria ai gialloblu per portare a casa una vittoria fondamentale per il proseguo della stagione e per continuare a sognare quel piazzamento europeo che avrebbe quel non so che di romantico da non sottovalutare.

Quote e Pronostici Serie A: Atalanta vs Sassuolo

La prima partita della domenica di campionato vedrà andare in scena l’Atalanta di Gasperini contro il Sassuolo di De Zerbi.

Per i nerazzurri di Bergamo sarà l’occasione per allungare in classifica sulla Roma (distante 3 punti ma con una gara in più) e blindare il quarto posto valido per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I bergamaschi, peraltro, sono una squadra che fanno della condizione fisica straripante l’arma in più e - in tal senso - sarà interessante vedere in che condizione si presenteranno Ilicic e compagni.

Proprio lo sloveno, prima della sosta forzata, aveva incantato l’Europa con un clamoroso poker a Valencia permettendo alla “Dea” di qualificarsi per i quarti di finale della competizione più importante.

Nell’altra metà di campo ci sarà il Sassuolo che, mai come quest’anno, ha giocato una stagione fatta di incredibili alti e bassi. Un attacco che funziona (quasi) sempre a meraviglia con Boga, Caputo e Berardi sugli scudi ma anche una difesa vittima di pericolose amnesie.

Proprio il reparto arretrato potrebbe rappresentare un problema i neroverdi che già all’andata avevano dovuto alzare bandiera bianca contro lo strapotere fisico e di talento del reparto offensivo di Gasperini che mise a segno 4 reti nei primi 45 minuti di gioco.

Dopo più di 3 mesi di inattività sarà difficile rivedere l’Atalanta sui propri standard ma i nerazzurri di Bergamo restano comunque nettamente favoriti per la vittoria finale anche se il Sassuolo ha la qualità e l’organizzazione di gioco per dire la propria e provare a portare a casa punti preziosi per un finale di campionato tranquillo e, perché no, per provare a sperare in un incredibile piazzamento in Europa League.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse