La roulette (anche la roulette online*) è riconosciuta all’unanimità come uno dei giochi più praticati all’interno dei casinò. Il grande fascino e la sua apparente semplicità delle regole sono stati la calamita capace di ammaliare e avvicinare milioni di giocatori in tutto il mondo. Cerchiamo dunque di capire quali sono le quindici domande più gettonate sulla roulette per comprenderne meglio storia e curiosità.

1 – LA ROULETTE PUÓ CONSIDERARSI L’ANTENATO DEI GIOCHI DI CARTE NEI CASINÓ?

È assai probabile. Chiaramente i casinò come li conosciamo oggi non esistevano all’epoca. Si giocava spesso all’interno dei saloon, ma anche nei ristoranti e nelle case. Più che sulle carte, era solito scommettere sui cavalli, sui dadi, addirittura sugli uomini. In generale possiamo comunque ritrovare lo schema giocatore-banco già a partire da parecchi secoli addietro.

2 – DOVE E QUANDO EBBE ORIGINE IL GIOCO D’AZZARDO MODERNO?

Il punto di partenza nel ragionamento riguarda lo stretto collegamento tra il gioco d’azzardo e la matematica (nel senso di algebra ma anche di logica). Quasi tutte le culture che si sono succedute nel corso dei millenni, dagli egizi agli antichi popoli cinesi, si sono imbattuti nella risoluzione di problemi oggi alla base di gran parte delle discipline scientifiche.

Uno dei prototipi di roulette è ascrivibile al genio francese di Blaise Pascal. In realtà lo scopo della sua realizzazione era comprensibilmente diverso, e consisteva nel dimostrare la teoria del moto perpetuo. Il matematico voleva collegare questa teoria alla dimensione religiosa del divino.

3 – COME FUNZIONA IL GIOCO DELLA ROULETTE?

Sulla scia della metafora della ruota, la roulette si compone di 38 spicchi, di cui due solitamente colorati per evidenziare lo “zero”. La pallina viene lanciata da uno spin a molla che le fa compiere un giro quasi completo prima di gettarla nella mischia.

A seconda della casella in cui la pallina si fermerà si determina l’eventuale vincita della puntata. È possibile giocare combinazioni particolari senza un limite di puntate.

4 – QUALI SONO LE PRINCIPALI VARIANTI DELLA ROULETTE?

Le principali varianti sono quella americana e quella europea. L’unica differenza risiede nella casella “zero” che è singola nei tavoli dell’Europa e doppia in quelli USA. Può capitare inoltre che i numeri siano disposti in maniera differente, ma le modalità di gioco sono le medesime.

5 – IL VANTAGGIO DEL BANCO È LO STESSO?

No. In questo caso la roulette europea è decisamente vantaggiosa, visto che il suo “house edge” è pari al 2,7%. Mentre la roulette americana ha un “house edge” quasi doppio, pari al 5,26%.

6 – LE PUNTATE POSSIBILE PORTANO TUTTE LO STESSO VANTAGGIO PER IL BANCO?

No. Nella variante americana esiste una giocata chiamata “dei cinque numeri”, che indica la sequenza 0-00-1-2-3 che ha una “house edge” pari al 7,89%. Una giocata davvero rischiosa.

7 – COME VIENE DETERMINATO CIASCUN HOUSE EDGE?

Ciascun rapporto viene determinato in modo tale che ci sia sempre un vantaggio per il banco, e quindi per il casinò stesso. Per esempio, nella roulette americana l’house edge non si calcola sulle 37 caselle “perdenti” ma su 35, si escludono ciò quelle con lo zero. Lo stesso principio vale per quella europea che, avendo una casella in meno, fa sì che ci sia un vantaggio migliore per il giocatore.

8 – COME SI DETERMINA L’HOUSE EDGE DI PARTICOLARI SCOMMESSE?

Il meccanismo è lo stesso, ed è dato dal rapporto tra le caselle vincenti e quelle perdenti rispetto alla puntata del giocatore.

9 – CI SONO ALCUNE GIOCATE MIGLIORI DI ALTRE?

Solo nel caso in cui il casinò “si arrende”, allora l’house edge si dimezza.

10 – LE SCOMMESSE ALLA PARI NON DOVREBBERO ESSERE PAGATE 1:1?

E infatti è quello che avviene, indipendente da quale sia il valore della puntata.

11 – CI SONO DELLE STRATEGIE PER BATTERE IL BANCO?

Se c’erano parliamo di parecchio tempo fa, quando queste macchine erano ancora controllabili dall’uomo. Oggi con i sistemi automatici e randomici è difficile notare eventuali trucchi da sfruttare o qualunque tipo di imperfezione. Uno dei pochi consigli è di osservare il moto della pallina in successione per analizzarne la traiettoria e costruire degli schemi.

12 – PUÓ IL CASINÓ DETERMINARE L’ANDAMENTO DELLA PALLINA?

Non essendo un meccanismo “umano” dal vivo ma solo dietro le quinte, è assai difficile notare eventuali macchinazioni ai danni del giocatore. Può essere che qualcuno conosca delle tecniche, ma in questo caso parliamo solamente di persone davvero esperte in materia.

13 – È VERO CHE IL NUMERO 17 RISULTA PIUTTOSTO RICHIESTO?

Ci sono diverse leggende popolari e mitiche legate a questo numero, spesso associato al concetto di sfortuna. Diciamo che si vuole spesso metterlo alla prova contro il suo “nemico”.

14 – POSSIAMO CONSIDERARE LA ROULETTE IL PRINCIPALE GIOCO DI CASINÓ?

In questo momento i numeri dicono che la roulette è il terzo gioco più diffuso dopo blackjack e craps.

15 – SE SCEGLIESSI UNA PUNTATA MULTIPLA, NON DOVRESTI AVERE MAGGIORI CHANCE DI VITTORIA?

Certamente, però bisogna considerare anche l’altra faccia della medaglia, ovvero che si può perdere di più rispetto a una puntata doppia.

 

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al Casinò Online