Martedì sera sarà la volta dell’esordio nella Champions League 2019/2020 per il Napoli di Carlo Ancelotti.

I partenopei, come nella passata edizione, hanno pescato dalle urne il Liverpool campione d’Europa e proprio contro i “Reds” inizieranno la stagione europea in un San Paolo che si appresta ad essere una vera e propria bolgia.

Gli uomini di Klopp inizieranno la gara da favoriti, forti anche delle 5 vittorie su 5 in campionato, ma sono consapevoli del livello del Napoli, anche alla luce del risultato della scorsa stagione dove a decidere la gara fu una rete di Insigne nel finale.

Proprio l’azzurro tornerà dal primo minuto dopo aver giocato solo gli scampoli finali della gara di campionato contro la Sampdoria. Chi, invece, difficilmente sarà al centro dell’attacco è Milik, ancora alle prese con qualche acciacco.

Nel Liverpool ci sarà la pesante assenza di Alisson. Il portiere brasiliano, infatti, è ai box dalla prima giornata di campionato e non è riuscito a recuperare per l’esordio di Champions League, dove al suo posto giocherà Adrian. Oltre ad Alisson mancherà anche Origi, infortunatosi sabato in Premier League, con Klopp che quindi schiererà il tridente titolare senza avere un “9” fisico in panchina.

Ci si attende una sfida molto interessante soprattutto alla luce della grande qualità presente sul rettangolo verde: entrambe le squadre, infatti, giocano un calcio molto bello da vedere fatto di molti scambi veloci.

Per il Napoli replicare il risultato dello scorso anno, oltre a dare una carica emotiva incredibile, sarebbe anche una rivincita dopo la cocente eliminazione della passata edizione maturata ad Anfield quando il Liverpool si impose di misura con il punteggio di 1-0.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse sul calcio.*

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse