È tempo anche per le scommesse Europa League* e Conference League*. Ecco allora la nostra puntuale analisi sui pronostici di oggi.

Fiorentina e Roma vanno a caccia dell’operazione non portata a termine lo scorso anno: conquistare rispettivamente la vittoria della Conference e dell’Europa League, con il percorso naufragato sul più bello in finale. Nel mezzo anche l’Atalanta di Gasperini, diventata ormai da un lustro una piacevole abitudine in Europa e soprattutto una squadra in grado di dare filo da torcere a ogni genere di avversario. Tutte e tre le italiane vanno dunque a caccia di una vittoria nel giovedì europeo: scopriamo insieme la situazione dei gironi e quali sono i tre match da non perdere (in tutti i sensi).

Sturm Graz-Atalanta | giovedì 26 ottobre, ore 18.45 --Scopri le quote

L’Atalanta nella vittoria 2-1 sul campo dello Sporting Lisbona ha probabilmente giocato la migliore partita dall’inizio della stagione, di sicuro il migliore primo tempo e i gol di due difensori nell’arco di dieci minuti come Scalvini e Ruggeri confermano che quando la linea arretrata punge nell’area avversaria i bergamaschi sono difficilmente arginabili. Il successo contro i portoghesi apre le porte al primo posto del gruppo D in Europa League e potrebbe essere messo in cassaforte con un doppio successo contro lo Sturm Graz. Gli austriaci si sono messi in lizza per la qualificazione vincendo 1-0 sul campo del Rakow ma per quanto visto nelle prime due giornate la squadra di Gasperini ha il potenziale per prendersi una vittoria che permetterebbe al tecnico di gestire gli uomini nelle ultime due giornate.

Roma-Slavia Praga | giovedì 26 ottobre, ore 21 --Scopri le quote

Roma contro Slavia Praga è soprattutto un tuffo dentro un passato doloroso e pieno di suggestioni, che racconta come prima di Mourinho il cammino europeo dei giallorossi fosse fatto di precoci illusioni e potenti delusioni. Il nome di Jiri Vavra dice poco fuori dal raccordo anulare ma è ancora presente negli incubi dei tifosi della capitale e rimanda alla coppa Uefa 1995-96, quarti di finale, Roma allenata da Mazzone che si trova di fronte i cechi. All’andata i giallorossi perdono 2-0 e una delle reti la firma Poborsky che poi giocherà nella Lazio, al ritorno Moriero e Giannini mandano la sfida ai supplementari, ancora Moriero segna il gol della potenziale qualificazione ma Vavra con un velenoso diagonale sorprende Cervone e gela l’Olimpico, che dopo ventisette anni può prendersi la rivincita. Roma a punteggio pieno in Europa League e in fuga nel gruppo G proprio insieme allo Slavia, con gli uomini di Mourinho che non hanno avuto problemi nel 4-0 contro il Servette grazie al gol di Lukaku e alla doppietta di Belotti e ospiti che ne hanno avuti ancora meno nel 6-0 contro lo Sheriff Tiraspol con tre reti per tempo. Gara che non dovrebbe incidere per la qualificazione visto che le due squadre hanno già sei punti di vantaggio sulle inseguitrici, ma che nel doppio confronto sarà decisiva per il primo posto.

Fiorentina-Cukaricki | giovedì 26 ottobre, ore 21 --Scopri le quote

La Fiorentina condivide con il Milan, dopo le prime due giornate di coppa, i rimpianti per due pareggi che avrebbero potuto essere due vittorie e se i rossoneri hanno dato vita a due gare senza reti, i viola hanno replicato il 2-2 sul campo del Genk con l’analogo pari ottenuto in casa contro il Ferencvaros, una partita regalata per metà dagli uomini di Italiano agli ungheresi che erano andati avanti di due gol prima della rimonta nella ripresa inaugurata da Barak e completata da Ikoné al 93′. Situazione che si complica nel gruppo F con i magiari in testa insieme al Genk a 4 punti ma con le due squadre destinate a togliersi punti negli scontri diretti i viola potrebbero raddrizzare anche la corsa al primo posto nella sfida contro il Cucaricki, fanalino di coda del girone che ha raccolto due sconfitte, 3-1 contro gli ungheresi e 2-0 contro il Genk, confermandosi fanalino di coda del girone.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sull'Europa e Conference League.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse