Un derby da zona retrocessione, senza mezzi termini, con la terzultima che formalmente ospita la quartultima. Thiago Motta sta raccogliendo tanti complimenti mediatici, ma la realtà è che da quando è subentrato ad Andreazzoli alla guida del Genoa ha in campionato vinto solo la prima partita contro il Brescia, mentre per la seconda si è dovuto aspettare la partita di Coppa Italia con l’Ascoli. L’allenatore italo-brasiliano dovrebbe recuperare Pajac, ma i suoi veri problemi sono in attacco: Kouamé starà fuori per tutto il resto della stagione, mentre per il derby Agudelo e Pandev sono squalificati. Possibile quindi la coppia offensiva Pinamonti-Favilli, con Saponara dietro di loro.

Pronostici Serie A: derby da salvezza tra Genoa e Sampdoria

Nella Sampdoria l’effetto Ranieri pare stia svanendo, dopo le sconfitte con Cagliari e Parma, coincise con il cambio di modulo e cioè con Ramirez dietro a due punte. Probabile che l’allenatore romano torni al 4-4-2, anche se in ogni caso la squadra sembra più compatta rispetto all’inizio con Di Francesco. Partita ad alta tensione, con il Genoa che di sicuro pratica un calcio più di costruzione, mentre la Sampdoria sarebbe in teoria più verticale: con Quagliarella e Gabbiadini in crescita potrebbe davvero fare male. Nonostante la posta in palio, è probabile che la partita si apra: non scommetteremmo sul nome del vincitore, ma sui tanti gol sì.

 

Indiscreto – Il nuovo braccio armato di Preziosi si chiama Francesco Marroccu, che da poco è diventato direttore sportivo del Genoa. Un passato con Cagliari, Leeds, Brescia, Ascoli, Feralpi Salò e Nuorese, Marroccu dovrà come tutti allo stile Preziosi: compra tanto, vendi tanto, rimani in qualche modo in serie A.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse Serie A*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse