Chi ha segnato di più in Serie A? Sono 86 i giocatori che fino a oggi hanno realizzato almeno 100 reti nel massimo campionato di calcio italiano, con Andrea Belotti a quota 98 e Duvan Zapata a 96 che dal prossimo autunno entreranno a far parte del club, ribaltando anche i pronostici sulle scommesse Serie A*. Una lunghissima lista di nomi di campioni e di talenti, nessuno dei quali però è mai riuscito a insidiare i 274 gol di Silvio Piola - campione del mondo nel 1938 in Francia con la Nazionale Italiana. Il bomber che ha segnato il calcio nostrano a cavallo della Seconda Guerra Mondiale ha indossato le maglie di Pro Vercelli, Lazio, Juventus e Novara, salendo fino a quota 274 considerando esclusivamente i campionati a girone unico. Una cifra davvero difficile da eguagliare e che è stata avvicinata soltanto da Francesco Totti, secondo all-time per gol in Serie A con le sue 250 reti - tutte realizzate con la stessa maglia, quella della Roma; primatista nella storia del nostro campionato. A chiudere il podio un altro attaccante del passato: Gunnar Nordhal, svedese, che segna 225 gol  e vinse due campionati negli anni ’50 con il Milan. Di seguito la top-10 dei migliori marcatori della storia del campionato di Serie A:

1° posto: Silvio Piola, 274 gol

2° posto: Francesco Totti, 250 gol

3° posto: Gunnar Nordhal, 225 gol

4° posto: Giuseppe Meazza, 225 gol

5° posto: José Altafini, 216 gol

6° posto: Antonio Di Natale, 209 gol

7° posto: Roberto Baggio, 205 gol

8° posto: Kurt Hamrin, 190 gol

9° posto: Giuseppe Signori, 188 gol

9° posto: Alessandro Del Piero, 188 gol

9° posto: Alberto Gilardino, 188 gol

A Higuain e Immobile (36 gol) il record di gol nella singola stagione di Serie A

Nel giro di un lustro, dal Napoli di Maurizio Sarri alla Lazio di Simone Inzaghi, è stato polverizzato per due volte un record che per decenni è apparso inarrivabile: i 35 gol segnati da Gunnar Nordhal con il Milan in una singola stagione nel 1949-50. Prima Gonzalo Higuain nella stagione 2015-16, seguito poi da Ciro Immobile (grazie a un bel po’ di rigori) nella stagione 2019-20, sono riusciti a salire a quota 36 in una sola annata. Anche per questo l’attaccante argentino ex Napoli e Juventus è stato il più veloce negli ultimi 25 anni a raggiungere quota 100 gol realizzati: beffato David Trezeguet che segnò 100 reti in A in 155 partite e Andriy Shevchenko che invece impiegò 162 match. Considerando invece la capacità di trovare più volte il fondo della rete in una singola sfida, due giocatori nella storia della Serie A sono riusciti a segnare sei gol nella stessa gara: sempre l’intramontabile Silvio Piola nella 7^ giornata della stagione 1933-34 e Omar Sivori nella 28^ giornata della stagione 1960-61, in una sfida sentita come quella contro l’Inter e arrotondando il suo bottino anche grazie a un calcio di rigore.

I migliori realizzatori in attività: Immobile insegue Quagliarella

Tutti si aspetterebbero Zlatan Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori realizzatori ancora in attività, ma con le tante stagioni giocate all’estero e le decine di trofei vinti tra Olanda, Spagna, Francia e Inghilterra, l’attaccante svedese deve accontentarsi (almeno per il momento, visto che la sua carriera continua a sembrare eterna) del terzo posto nella classifica dei giocatori che ancora calcano i campi in Serie A. Ibrahimovic infatti si ferma a quota 147 gol, suddivisi in: 67 con la maglia del Milan, 57 con quella dell’Inter e 23 con la Juventus. Secondo posto (e in netta risalita negli ultimi anni, viste le super prestazioni da capocannoniere) per Ciro Immobile, che ha suddiviso il suo bottino in tre squadre diverse in Serie A - nonostante la predominanza e la resa sia quasi esclusivamente legata alle sue stagioni con la squadra biancoceleste della Capitale: 5 gol con il Genoa, 27 con il Torino e ben 123 con la maglia della Lazio. Il primatista invece, che non ha ancora nessuna voglia di smettere, è Fabio Quagliarella, protagonista con la maglia blucerchiata e salito a quota 177. Gol raccolti nel suo caso con sei squadre diverse: 3 con l’Ascoli, 97 con la Sampdoria, 25 con l’Udinese, 11 con il Napoli, 23 con la Juventus e 18 con il Torino. Questa la classifica completa tra i giocatori ancora in attività:

1° posto: Fabio Quagliarella, 177 gol [14° posto assoluto]

2° posto: Ciro Immobile, 155 gol [23° posto]

3° posto: Zlatan Ibrahimovic , 147 gol [29° posto]

4° posto: Dries Mertens, 102 gol [80° posto]

5° posto: Goran Pandev, 101 gol [84° posto]

6° posto: Andrea Belotti, 98 gol [87° posto]

7° posto: Duvan Zapata, 96 gol [91° posto]

8° posto: Josip Ilicic, 93 gol [95° posto]

9° posto: Rodrigo Palacio, 93 gol [95° posto]

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse