Altra serata nevrotica, nervosa e piena di tensione. 

Un’altra rissa sfiorata con intervento della security a dividere i due contendenti, ma anche tante bellissime frecce che hanno esaltato il pubblico di Sheffield. 


Michael Smith 7-7 James Wade

Pareggio che rende Wade padrone del proprio destino. 
Sfida difficile per The Machine che incontra un ottimo Smith mai domo nonostante l’eliminazione. 
Partenza sprint di Bully Boy che chiude a 120 e a 128 in modo sublime, subisce poi un forte rientro di Wade che mette a segno un parziale di 5-1 e si esalta con un 161 out al bull.
Cala un po’ il ritmo nel finale, così come le medie e Smith è bravo a non mollare il colpo pareggiando con un 68 out. 
Entrambi i giocatori sopra il 90 di media, poco meglio Smith che rende meno amaro questo torneo che lo ha sempre visto fuori dai giochi. 


Mensur Suljovic 4-8 Rob Cross

Stacca il biglietto per la finale di Londra Rob Cross e inguaia invece un Suljovic che non ha brillato.
Partenza devastante di Cross che si porta subito sul 3-0 e riesce a dominare la partita senza troppa difficoltà. 
L’austriaco prova a rientrare in partita con due buoni break, ma nel momento cruciale subisce un 126 out di The Voltage al bull che gli taglia completamente le gambe. 
Da lì in poi è gestione totale per l’inglese che non concede più break e porta a casa una vittoria importantissima, che lo rilancia sicuramente nel panorama delle freccette mondiali. 
Rob Cross c’è e si fa sentire 102.66 di media e uno splendido 47% in doppia. 


Gerwyn Price 7-7 Daryl Gurney

Partita rovente, spettacolare è decisamente di livello, rovinata o condita, dipende dai punti di vista, nel finale da una rissa sfiorata. 
Equilibrio iniziale nel match quando i giocatori arrivano a braccetto sul 3-3, in quel momento Price si scalda e mette tutta la grinta in pedana, arrivando più volte a giocarsi le frecce per chiudere il match sul 7-3. 
Niente da fare però perché Superchin non molla e recupera fino al 6-6. Quando un check out strepitoso da 96 di The Iceman, D20,D18 sembrava regalare la vittoria al gallese. 
Gurney però chiude al 64 per il pareggio, e sfida palesemente Price. 
Le minacce e gli insulti continuano in pedana, nonostante l’intervento della sicurezza, la PDC ha comunque rilasciato dichiarazioni in cui dichiara che i due giocatori si sono chiariti. 


Michael Van Gerwen 8-1 Peter Wright

La schiacciasassi MVG distrugge anche lo scozzese Wright. 
Snakebite totalmente fuori forma, come avevano pronosticato si inchina davanti allo strapotere tecnico di uno dei migliori giocatori della storia. 
La partita è a dir poco spettacolare, lo scozzese gioca divinamente al 102 di media ma il campione del mondo estrae dal cappello un 110 fuori dal comune. 
Si porta subito sul 3-0 MVG lascia un leg a Wright e poi lo distrugge, senza mai fare un 180, si avete capito benissimo; nonostante ciò ha permesso a Snakebite di tirare solo tre frecce in doppia. 
Il 105 out è la ciliegina sulla torta. 
MVG è il dio delle freccette. 


Classifica 

Cross 22

MVG 21 

Wade 18 

Suljovic, Gurney 17 

Price 16 

Smith 10 

Wright 9 



Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse online* sulla Premier League of Darts.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse