13 Mag
media

Davide Valsecchi spiega le differenze tra Formula 1 reale e virtuale

media

Pronostici GP Portogallo di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Portogallo di Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Eifel di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Eifel di Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Sochi di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Sochi di Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Mugello di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Mugello di Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Monza di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Monza di Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Belgio di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Belgio di Formula 1: i piloti favoriti

media

Quote GP Spagna Formula 1: i piloti favoriti

Quote GP Spagna Formula 1: i piloti favoriti

media

Quote GP 70° Anniversario Formula 1: i piloti favoriti

Quote GP 70° Anniversario Formula 1: i piloti favoriti

media

Flavio Briatore racconta la Formula 1

Flavio Briatore racconta la Formula 1

media

Quote GP Ungheria Formula 1: i piloti favoriti

Quote GP Ungheria Formula 1: i piloti favoriti

media

Formula 1: Intervista a Luca Baldisserri, ingegnere di pista della Ferrari

Formula 1: Intervista a Luca Baldisserri, ingegnere di pista della Ferrari

icon
media

Quiz Sport di Betway: Formula 1

Quiz Sport di Betway: Formula 1

media

Quote GP Austria Formula 1: i piloti favoriti

Quote GP Austria Formula 1: i piloti favoriti

media

Pronostici GP Turchia di Formula 1: i piloti favoriti

Pronostici GP Turchia di Formula 1: i piloti favoriti

Mostra di meno

Guida alle Scommesse sulla Formula 1: Come Giocare, I Migliori Pronostici e Consigli

La Formula 1 è il più famoso campionato automobilistico del mondo, per auto monoposto a ruote scoperte su circuito. Non è certo l’unico, anche se dal punto di vista mediatico nel mondo al di fuori degli Stati Uniti è senz’altro il più seguito e quello che muove i maggiori interessi economici.

La Formula 1, sotto la tutela della FIA (la Federazione internazionale dell’automobile), è nata nel 1950 e nel corso della sua storia ha cambiato più volte le regole, soprattutto quelle tecniche, per non parlare del tipo di motori e delle cilindrate. Ecco dunque una guida alle scommesse Formula 1* che vi aiuterà a pronosticare i vari gran premi nell'ambito delle scommesse online*.

LA STRUTTURA DEL CAMPIONATO DI FORMULA 1

Attualmente il campionato Mondiale di Formula 1 si articola in 21 gare annuali, chiamate Gran Premi o GP, che si disputano da marzo a dicembre. Nella stagione 2019 erano in gara 10 scuderie, ognuna con 2 piloti.

Dal 2010 ogni Gran Premio assegna 25 punti in classifica al primo classificato, 18 al secondo, 15 al terzo, 12 al quarto, 10 al quinto, 8 al sesto, 6 al settimo, 4 all’ottavo, 2 al nono e 1 al decimo. Dal 2019 viene assegnato anche un punto supplementare al pilota che effettua il giro più veloce in gara, ma solo se si classifica nei primi dieci.

PRINCIPALI TIPOLOGIE DI SCOMMESSE SULLA FORMULA 1

SCOMMESSE FORMULA ANTEPOST

  • VINCENTE MONDIALE PILOTI

    Si deve scommettere sul pilota che si aggiudicherà il titolo di campione del mondo al termine della stagione.
  • VINCENTE MONDIALE SENZA UN PILOTA

    Si deve pronosticare il pilota che vincerà il Mondiale o che si piazzerà in seconda posizione nel caso il Mondiale venga vinto dal pilota indicato.
  • SCOMMESSE TESTA A TESTA

    Si deve scommettere quale tra i due piloti oggetto di scommessa otterrà il miglior piazzamento nella classifica mondiale al termine della stagione
  • UNDER/OVER POLE POSITION-VITTORIA

    Si deve pronosticare se la somma totale delle doppiette Pole position (cioè giro più veloce nelle qualificazioni)-Vittoria nel Gran Premio del pilota oggetto di scommessa nel corso della stagione di riferimento sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER PODI PILOTA

    Si deve pronosticare se la somma totale dei podi (cioè piazzamenti nei primi tre posti) del pilota oggetto di scommessa nel corso della stagione di riferimento sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER PODI SCUDERIA

    Si deve pronosticare se la somma totale dei podi (cioè piazzamenti nei primi tre posti) della scuderia oggetto di scommessa nel corso della stagione di riferimento sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER POLE POSITION PILOTA

    Si deve pronosticare se la somma totale delle pole position del pilota oggetto di scommessa nel corso della stagione sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER POLE POSITION SCUDERIA

    Si deve pronosticare se la somma totale delle pole position della scuderia oggetto di scommessa nel corso della stagione sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER VITTORIE PILOTA

    Si deve scommettere se la somma totale delle vittorie del pilota oggetto di scommessa nel corso della stagione sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • UNDER/OVER VITTORIE SCUDERIA

    Si deve scommettere se la somma totale delle vittorie della scuderia oggetto di scommessa nel corso della stagione sarà inferiore o superiore a un determinato numero.
  • VINCENTE CON HANDICAP

    Si deve scommettere sul pilota o sulla squadra che nella stagione otterrà più punti, tolto l’handicap attribuito.
  • VINCENTE MONDIALE COSTRUTTORI

    Si deve pronosticare la scuderia che vincerà il titolo di Campione del Mondo Costruttori al termine della stagione.
  • NUMERO GIRI VELOCI

    Si deve pronosticare il pilota che, nel corso della stagione ha realizzato il maggior numero di giri veloci in gara.

SCOMMESSE GRAN PREMI FORMULA 1

  • SCOMMESSE CLASSIFICATO SI/NO

    Si deve scommettere se il pilota oggetto di scommessa verrà classificato, o meno, al termine del Gran Premio.
  • GIRO PIÙ VELOCE

    Si deve pronosticare il pilota che realizza il giro più veloce nel Gran Premio
  • MIGLIORE DEL GRUPPO

    Si deve scommettere sul pilota che si classifica al primo posto nel proprio gruppo nel Gran Premio.
  • MIGLIORE DEL GRUPPO IN QUALIFICA

    Si deve scommettere sul pilota che si classifica al primo posto nel proprio gruppo nelle qualifiche per il Gran Premio.
  • NUOVO RECORD DELLA PISTA SÌ/NO

    Si deve pronosticare se verrà battuto o no il record della pista sul giro.
  • PIAZZATO NELLE PRIME N POSIZIONI

    Si deve pronosticare se un determinato pilota si classificherà o meno nelle prime n (con ne che varia a seconda del bookmaker) posizioni al termine del Gran Premio.
  • PIAZZATO SUL PODIO

    Si deve pronosticare se un determinato pilota si classificherà o meno nelle prime tre posizioni al termine del Gran Premio.
  • PRIMO RITIRO

    Si deve scommettere sul primo pilota che si ritirerà nel Gran Premio.
  • SCUDERIA VINCENTE GARA

    Si deve pronosticare la scuderia del pilota vincitore del Gran Premio, con uno qualunque dei suoi piloti.
  • TESTA A TESTA GARA

    Si deve pronosticare quale tra due piloti otterrà il miglior piazzamento in classifica al termine del Gran Premio. Ai fini della refertazione fa fede quanto diramato dall'ente organizzatore della manifestazione al termine della competizione di riferimento.
  • TESTA A TESTA QUALIFICA

    Si deve pronosticare quale tra i due piloti otterrà il miglior piazzamento al termine della qualifica.
  • UNDER/OVER CLASSIFICATI

    Si deve pronosticare se il numero dei piloti classificati al termine del Gran Premio sarà superiore o inferiore a un numero prefissato.
  • VINCENTE QUALIFICA/CORSA

    Si deve pronosticare se un pilota risulterà, per lo stesso Gran Premio, sia il più veloce nelle qualifiche sia il primo in gara.
  • VINCENTE GARA

    Si deve pronosticare il pilota che si aggiudicherà la vittoria del Gran Premio.
  • VINCENTE QUALIFICA

    Si deve indovinare il nome del pilota che otterrà il miglior tempo nella qualifica ufficiale del Gran Premio.
  • VINCENTE GARA SENZA UN PILOTA

    Si deve pronosticare il pilota che vincerà la gara o, nel caso di vittoria di un determinato pilota, quello che si piazzerà in seconda posizione.

I GRAN PREMI PIÙ IMPORTANTI 

Nessuna stagione è uguale a un’altra, ma la tradizione dice che ci sono Gran Premi che i piloti vogliono vincere più di altri, anche se ovviamente distribuiscono lo stesso numero di punti in classifica. Su tutti il Gran Premio di Monaco, che si corre sul circuito cittadino di Monte Carlo e il cui record di vittorie (6) è non a caso detenuto da Ayrton Senna.

Grande storia e fascino anche per il Gran Premio d’Italia, che si corre da prima della nascita della Formula 1 e che 85 volte su 90 edizioni è stato all’autodromo nazionale di Monza.

Dello stesso rango è il Gran Premio di Gran Bretagna, che insieme al Gran Premio d’Italia è la corsa che è stata sempre presente nel calendario di Formula 1, senza contare il fatto che in Gran Bretagna hanno storicamente avuto sede molte scuderie. I piloti tengono moltissimo a fare bella figura anche nel Gran Premio del Belgio, che si corre sul circuito di Spa-Francorchamps e che dagli appassionati è considerata la gara più bella della stagione.

GRAN PREMI IN ITALIA

Come anticipato poco sopra, l'Italia rappresenta ormai un paese storico. Sede della Ferrari, il Belpaese è un assoluto must per quanta riguarda le corse automobilistiche. Ovviamente non possiamo non citare il Gran Premio di Monza, forse uno dei circuiti più veloci dell'intero calendario FIA.

L'altro è invece quello di San Marino anche se ormai abbandonato da diversi anni per favorire l'ingresso di nuovi paesi.

GRAN PREMIO DI MONZA

Il GP di Monza è in assoluto l'appuntamento più importante per la Formula 1 in Italia. Si tratta di un circuito storico che ha visto vincere per ben 5 volte Michael Schumacher, raggiunto da Lewis Hamilton.

La Ferrari qui ha vinto in 19 occasioni contro le 10 della McLaren e le 7 della Mercedes. La bellezza di questo Gran Premio è dovuta alla velocità che le monoposto riescono a raggiungere qui: più di 300 km/h in rettilineo.

GRAN PREMIO SAN MARINO

Dal 2006, il Gran Premio di San Marino (a Imola) non è più presente all'interno del calendario FIA. La corsa, arrivata nel 1981, è stata introdotta grazie alla pressione di Enzo Ferrari. Il pilota che detiene il maggior numero di vittorie qui è ancora una volta Michael Schumacher, 7 volte sul gradino più alto del podio. Nel 1994 sullo stesso circuito perse le vita Ayrton Senna.

GRAN PREMI NEL MONDO

Oltre alle corse di casa, la FIA sta allargando i propri orizzonti: dall'anno prossimo il Mondiale accoglierà, ad esempio, il Gran Premio del Vietnam in programma il 5 aprile 2020. Ovviamente non possono mancare i punti fermi come il GP di Monaco e quello del Belgio, mentre l'apertura sarà sempre di competenza australiana con il circuito di Melbourne.

GRAN PREMIO DI MONTECARLO

Siamo di fronte alla corsa più emozionante all'interno del calendario di Formula 1. Il Gran Premio di Montecarlo rimane ad oggi uno dei più impronosticabili GP di sempre, dove il motore non può fare la differenza per la mancanza di rettilinei in cui sprigionare tutta la potenza della monoposto.

Impossibile anche superare data la carreggiata stretta. Il panorama, però, è davvero mozzafiato. È l'unico gran premio cittadino nel quale durante il week-end di gara, fra una sessione e l'altra le strade vengono immediatamente riaperte alla circolazione.

Su questo tracciato il record di vittorie del pilota appartiene ad Ayrton Senna: la casa costruttrice più vincente è la McLaren, con ben 15 vittorie.

GRAN PREMIO D'AUSTRALIA

Il GP d'Australia è storicamente l'appuntamento d'apertura della stagione di Formula 1. Nel circuito di Albert Park le scuderie possono finalmente scoprire le reali potenzialità delle proprie monoposto dopo mesi di test e sviluppo senza potersi confrontare, nella realtà dei fatti, con le altre. Qui vengono svelate le prime gerarchie.

GRAN PREMIO DEL BELGIO

Il circuito di Spa-Francorchamps è, per i piloti, uno dei più divertenti. Il motivo è tutto da individuarsi nella sezione della Eau Rouge-Raidillon, parte della pista in cui il pilota affronta un paio di curve in rapida ascesa da affrontarsi in 5ª marcia a circa 200 km/h.

Le ultime due vittorie qui sono targate Ferrari (Vettel nel 2018 e LeClerc nel 2019), mentre è Schumacher colui che detiene il maggior numero di vittorie (6).

GRAN PREMIO DEL BRASILE

E poi c'è il GP sudamericano che per diverse volte ha chiuso la stagione di Formula 1. Da quando è arrivato il GP di Abu Dhabi, quello brasiliano rappresenta comunque un appuntamento importante in cui spesso e volentieri è decisivo per le sorti del campionato stesso.

Interlagos, questo il nome del circuito, ha regalato sorprese che hanno ribaltato i pronostici iniziali. Nelle ultime 3 stagioni hanno vinto 3 scuderie diverse: Ferrari, Mercedes e Red Bull.

REGOLAMENTO SCOMMESSE FORMULA 1

Tutte le scommesse hanno validità basata sul risultato alla fine della gara, con la presentazione del podio, successivamente dunque alla pesata ufficiale. Le successive interdizioni e i risultati modificati non contano.

Solo i piloti che sono allineati sulla griglia quando le luci si spengono per segnalare l'inizio della gara saranno considerati partenti. Anche piloti che partono dalla corsia pit vengono considerati come partenti.

Ad eccezione delle vetture che iniziano la gara dalla pit lane, le auto che non iniziano il giro di riscaldamento, o non riescono a completare il giro di riscaldamento, non saranno considerati partenti e le scommesse su di loro saranno annullate in tutti i mercati.

CONSIGLI SULLE SCOMMESSE SULLA FORMULA 1

La Formula 1 è uno dei campionati, pensando a tutti gli sport, con i valori più definiti e con i rapporti di forza più difficili da cambiare. Per questo per scommettere sulla Formula 1 non bisogna farsi ingolosire dalle quote sulle sorprese e andare sempre sul sicuro, anche quando la quota appare punitiva.

Di solito la stagione, o una fase della stagione, ha un dominatore inteso sia come pilota sia come scuderia, assurdo giocargli contro.

Semmai si può trarre vantaggio dalla distanza fra i ‘secondi’ e quelli che vengono dietro, visto che la Formula 1 dal punto di vista degli investimenti e delle possibilità è nettamente spaccata in due.

Proprio per quanto detto finora, in Formula 1 il gioco antepost è più produttivo di quello sul singolo gran premio. *Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse