Dopo due settimane di pausa dall’ultimo appuntamento al Red Bull Ring, Austria, la Formula 1 sbarca in terra inglese per disputare il Gran Premio di Silverstone. Forti di qualche giorno di pausa per ricaricare le batterie, i piloti sono pronti a sfidarsi su un circuito celebre per la sua alta velocità e i suoi carichi notevolmente elevati.

Sarà un weekend ricco di novità: nuove gomme posteriori e la Sprint Qualifying, che mescolerà le carte in tavola. Non sono esclusi quindi risultati insoliti.

Vediamo un’analisi e i pronostici sui piloti favoriti per la vittoria della tappa in terra inglese, con tutte le scommesse sulla Formula 1*.

Pronostici Formula 1: i piloti favoriti a Silverstone

Ci si aspetta sicuramente una lotta tra Hamilton e Verstappen per il gradino più alto del podio; Lewis tiene ad impressionare positivamente il suo pubblico e condurre una bella gara nel suo circuito di casa, nonché a cercare di ricucire il gap di 32 punti che in classifica lo separa dal suo principale, e anche unico, rivale Max Verstappen. Ma d’altro canto Max non vuole di certo farsi sfuggire il suo sfidante e rischiare di perdere qualche prezioso punto di vantaggio.

A contendersi l’ultimo gradino del podio ci aspettiamo di vedere Valtteri Bottas, che in una stagione piuttosto deludente deve provare di meritare il posto in Mercedes anche nel 2022. Alla lotta si aggiungeranno probabilmente anche Sergio Perez, che sembra avere sempre più confidenza sulla sua Red Bull, e il pilota della McLaren Lando Norris. Il giovane Norris sogna il podio nel suo GP di casa e vuole bissare il terzo posto ottenuto due domeniche fa al GP in Austria.

Nelle retrovie ci aspettiamo la lotta tra McLaren e Ferrari, entrambe intenzionate ad ottenere il terzo posto del campionato costruttori. La squadra italiana è leggermente preoccupata per l’impatto che la Sprit Qualifying può avere sui risultati del weekend. Leclerc, però, vanta due terzi posti su questa pista e non escludiamo che possa insidiarsi nella sfida tra Mercedes e Red Bull per il podio.

A contendersi le ultime posizioni utili per fare punti, ci aspettiamo Alpine, Aston Martin e AlphaTauri, tra loro molto vicine in classifica e in termini di prestazione.

Williams, Alfa Romeo e Haas chiuderanno molto probabilmente fuori dai primi 10 classificati, a meno che la Sprint Qualifying o delle Safety Car ci regalino delle piacevoli ed inaspettate sorprese.

GP Gran Bretagna: caratteristiche del circuito e statistiche

Insieme al Gran Premio d'Italia, quella in Gran Bretagna è la tappa sempre presente nel campionato mondiale di Formula 1. Introdotta nel 1950, si è quasi sempre svolta sullo stesso circuito di Silverstone, salvo qualche tappa corsa sui circuiti di Brands Hatch e Aintree.

Ferrari è dominatrice in Gran Bretagna, con ben 17 vittorie nel palmares, 57 podi e 15 pole position conquistate. Il pilota che conta il maggior numero di successi in terra inglese è invece Lewis Hamilton, che vanta 7 vittorie, 10 podi e 7 pole.

 Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse online* sulla Formula 1.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse