Dopo la cocente delusione nei Playoffs di Championship i cittadini di Leeds hanno assistito a una splendida 16esima giornata che ha permesso a MVG, Cross, Wade e Gurney di raggiungere la finale di Londra. 

Ma andiamo a vedere come si è svolta la serata. 


Gerwyn Price 8-3 Peter Wright

Partita molto entusiasmante sia a livello di gioco, sia per le chiusure che si sono viste. Snakebite sta in partita nei primi 5 leg, chiudendo anche con uno splendido 136. 

Avrebbe anche la possibilità di fare il break per prendere il largo ma Price si inventa un 142 e fa crollare tutte le certezze allo scozzese. 

Dominio totale di the iceman fino all’8-3 finale. 

Entrambi i giocatori sopra il 95 di media, ben 7 massimi nel match ma al solito la differenza l’ha fatta la doppia, il gallese ha sfiorato, come avevamo auspicato, il 50% mentre Wright è stato disastroso con 3/10. 

Vittoria che serviva al gallese, ma i risultati degli avversari non gli hanno sorriso. 


Daryl Gurney 8-3 Michael Smith

Partita devastante tra due grandi giocatori, che con spessore e grinta hanno dimostrato il loro talento.

101 di media per Gurney, 100 abbondante per Smith. 

La differenza come al solito l’hanno fatta le percentuali in doppia, 42.11% per Superchin mentre un pessimo 30% per Bully Boy. 

Smith parte bene con un 101 out nel secondo leg e rimane in partita fino al sesto quando il nord irlandese gli ruba il servizio con un 100 out. 

Da lì in poi dominio di Gurney che porta a casa vittoria e qualificazione. 


Michael Van Gerwen 8-5 Mensur Suljovic

Bravo Mensur, è l’unica cosa che ci resta da dire a un giocatore che non ha dimostrato continuità, ma scalda sempre i cuori quando gioca. 

The Gentle ha giocato una gran partita contro il campione del mondo, partito malissimo, sotto 5-0 subito, l’austriaco è riuscito a rimettersi in carreggiata e a non mollare recuperano fino al 7-4 con un 71 out. 

La convinzione però di Van Gerwen nel prendere il primo posto hanno distrutto le speranze di Suljovic regalando la vittoria è il bonus all’olandese. 


James Wade 8-6 Rob Cross

La sorpresa, anche se ormai Wade ci ha abituato a grandi partite, della serata è quella dell’ultimo match. 

Anche un pareggio avrebbe qualificato The Machine ma l’inglese non si è accontentato, vittoria di spessore e grosso aiuto a Van Gerwen nella classifica finale. 

Partita non esageratamente spettacolare, appena sopra il 90 entrambi, e sotto il 30% in doppia. 

Grosso equilibrio in generale infatti i due arcieri vanno di pari passo fino al 5-5. 

Poi il break di Wade con un 120 out, per portarsi sul 7-5, Cross di orgoglio ruba un altro leg, ma nell’ultimo non riesce a stare dietro a The Machine. 


Classifica finale 

MVG 23 Q

Cross 22 Q

Wade 20 Q

Gurney 19 Q

Price 18 

Suljovic 17 

Smith 10 

Wright 9 

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse online* sulla Premier League of Darts.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse