Budapest - Ungheria

Arriviamo dalla gara più bella a cui ho mai assistito dal vivo in vita mia; sorpassi, incidenti, errori ai box, sorprese, è stata una gara eccezionale quella in Germania perché in 2 ore c'è stato il riassunto di tutto quello che può accadere in un campionato automobilistico.
Ma si torna a correre e lo si fa in Ungheria.

La pista è tortuosa e molto dura dal punto di vista fisico; con solo un tratto rettilineo dove c'è la partenza. Il resto del tracciato è un sali e scendi con una curva in fila all'altra che stressa le gomme delle vetture come il fisico dei piloti.

Mercedes: 

Arriva da una gara disastrosa dove piloti e team, pur in condizioni difficili, hanno commesso un sacco di errori. Qui si riprenderanno e lotteranno come al solito per la vittoria;
Hamilton sembra aver risolto i problemi di febbre che lo avevano condizionato dal sabato nell'ultima gara in Germania; Bottas invece nell'ultimo appuntamento sbattendo a pochi giri dalla fine ha perso una grande occasione di rimonta mondiale. Saranno entrambi in lotta per il massimo obbiettivo qua in Ungheria ma Hamilton parte favorito perché nelle ultime gare sembra più a suo agio con la vettura rispetto al compagno.

Ferrari:

Il tracciato non si addice molto alla Ferrari perché non è una pista di motore e non presenta molti tratti rettilinei dove di solito la Rossa fa la differenza. 
In Germania Vettel si è ripreso con una gran gara, Leclerc invece ha sbattuto e ha gettato nel cestino una grandissima occasione; peccato perché avrebbe potuto restare più calmo ma ancora una volta ha dimostrato un gran talento e qui in Ungheria darà filo da torcere a tutti anche per la vittoria. Sarà interessante la sfida interna tra i due che secondo me vede leggermente favorito il Monegasco in termini di velocità pura.

Red Bull:

Zitti zitti hanno vinto 2 delle ultime 3 gare e piazzato Verstappen in una bellissima terza posizione mondiale. La vettura è sempre molto veloce in gara mentre stenta ancora in qualifica dove faticano a mettere i loro piloti in poi a fila salvo sfortune altrui.
Verstappen arriva da una vittoria clamorosa nella gara più difficile degli ultimi anni; ha guidato in maniera spettacolo senza farsi prendere dalla foga e dimostrando di essere realmente maturato. Gasly ancora una volta rimandato causa incidente in una gara anonima. Qui a Budapest partono con grandi aspettative; il misto e il grande carico richiesto da questa pista possono adattarsi perfettamente alla loro vettura. Li vedremo forti e Max sarà ancora in battaglia per tutto.

Gli Altri:

Renault costretta al grande risultato dopo la disastrosa Germania; in classifica McLaren sta scappando via e la situazione sta diventando molto difficile.
Alfa Romeo deve ritrovare punti dopo averli persi causa squalifica nell'ultima gara.
Bravissima la Toro Rosso che arriva da un podio grandioso ma deve confermare di avere il passo di stare nei punti.
Mi aspetto tanto da Sainz che sta sempre facendo punti e da Ricciardo che è costretto a salvare Renault.

Spero che la gara sia come una delle ultime 3 viste, perché in questo momento anche se non c'è in gioco il mondiale, la formula uno è proprio un gran bello spettacolo. Buon divertimento e buona gara.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse online* sulla Formula 1.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse