Le esatte origini delle scommesse 1X2 nel calcio sono incerte e dibattute, con diverse teorie che ne ipotizzano la nascita in epoche e contesti differenti. Alcune ipotesi principali includono quella legata all’Inghilterra vittoriana, in cui si presume che la schedina 1X2 sia nata in Inghilterra durante il 1800, legata alle scommesse sulle corse di cavalli. In questo contesto, il segno "1" indicava il cavallo favorito, la "X" un pareggio tra i primi due cavalli e il "2" la vittoria di un cavallo non favorito. Altri storici ipotizzano una genesi italiana, collegandola al Totocalcio, nato nel 1948: in questo caso, la schedina 1X2 derivava dalla necessità di pronosticare il risultato di 14 partite, con 1 per la vittoria della squadra in casa, X per il pareggio e 2 per la vittoria della squadra in trasferta. Indipendentemente dalle origini precise, le scommesse 1X2 sono diventate uno dei metodi di scommessa più popolari nel calcio, grazie alla loro semplicità e immediatezza. La loro diffusione è stata favorita anche dall'avvento delle scommesse online, che hanno reso più accessibile e intuitivo questo tipo di pronostico. Oggi, le scommesse 1X2 sono offerte da una vasta gamma di bookmaker e piattaforme di scommesse, con diverse varianti e opzioni aggiuntive che arricchiscono il panorama di gioco. Oltre al pronostico del risultato secco (1, X o 2), è possibile infatti scommettere su diverse combinazioni, guardando anche al numero di gol che vengono realizzati. Da qui nasce la scommessa, tra le altre, di 1 + Over 1.5 - ossia una quota legata alla realizzazione non di uno, ma di tutti e due gli eventi indicati.

Scommesse over 1.5: da dove deriva questa tipologia di giocata

Le origini precise delle scommesse Over 1.5 nel calcio sono meno chiare rispetto a quelle 1X2, e non esiste una data o un evento specifico a cui si possa attribuire la loro nascita. Tuttavia, è possibile individuare alcuni fattori storici che hanno probabilmente contribuito alla loro diffusione: nel corso del tempo, il calcio ha visto un generale aumento del numero di gol segnati per partita. Questo trend, dovuto a vari fattori come l'evoluzione delle tattiche di gioco, l'utilizzo di materiali più performanti e una maggiore abilità dei calciatori, ha reso le scommesse Over 1.5 più appetibili per gli scommettitori. Con l'avvento delle scommesse multiple, che permettono di combinare diverse giocate in un'unica schedina, le scommesse Over 1.5 hanno trovato un terreno fertile per la loro diffusione. In questo contesto, l'Over 1.5 viene spesso utilizzato come "jolly" all'interno di una schedina, aumentando le quote potenziali pur mantenendo un livello di rischio relativamente basso. Inoltre, l'affermarsi di stili di gioco più offensivi e spettacolari, con squadre che privilegiano il gioco d'attacco e la ricerca del gol, ha ulteriormente favorito l'interesse per le scommesse Over 1.5. In queste partite, l'Over 1.5 diventa un pronostico più probabile, invogliando gli scommettitori a giocarlo sia singolarmente che in combinazione con altre scommesse.

Scommesse calcio: come funziona la giocata 1 + Over 1.5

La scommessa 1 + Over 1.5 è una scelta interessante per gli scommettitori che cercano quote più alte e sono disposti ad accettare un maggiore rischio. È importante valutare attentamente le statistiche delle due squadre e le loro tendenze realizzative prima di piazzare questo tipo di scommessa, ma nell’ottica di una squadra che vince - quindi mettendo in conto già un risultato “minimo” di 1-0 - è facile intuire che con un solo gol aggiuntivo si porta a casa una quota ben più alta di quella calcolata in precedenza. La scommessa 1 + Over 1.5 risulta vincente solo se si verificano entrambe le seguenti condizioni: la squadra 1 vince la partita; nel match vengono segnati almeno 2 gol in totale (Over 1.5). Facciamo un esempio: ipotizziamo una partita di calcio tra Milan e Inter. Lo scommettitore decide di giocare la schedina 1 + Over 1.5 a quota 2.00. La partita termina con il risultato di 2-1 per il Milan. In questo caso, entrambe le condizioni per la vincita della scommessa sono soddisfatte: il Milan ha vinto la partita (1) e sono stati segnati più di 1.5 gol (2 in totale). Lo scommettitore ha quindi vinto la sua giocata e incasserà una vincita di 2.00 volte la sua puntata (quindi 2.00 euro se ha puntato 1 euro). In generale, la scommessa 1 + Over 1.5 può essere vantaggiosa quando: 

  • Si affrontano due squadre con un buon attacco e uno storico di incontri con molti gol; 
  • Le quote offerte sono considerate interessanti; 
  • La scommessa è in linea con la propria strategia di betting e si è disposti ad accettare un rischio maggiore per ottenere una vincita potenzialmente più alta.

Per maggiori informazioni, consigli e pronostici consulta la nostra sezione sui pronostici sportivi di calcio. Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse