Le italiane riusciranno a imporsi in Europa? 
Lazio  - Inter  - Napoli 

Torna in campo l'Europa League, che entra nel vivo con i sedicesimi: giovedì 14 febbraio tocca a Lazio, Inter e Napoli, con i nerazzurri e i neoborbonici impegnati in trasferta (rispettivamente a Vienna e Zurigo). 

Match casalingo per la Lazio di Inzaghi che ospita il Siviglia nel primo incontro ufficiale tra le due squadre: peggior difesa di questa Europa League tra le 32 squadre ancora in corsa per il trofeo (quella della Lazio), contro miglior attacco della competizione (quello del Siviglia, con 18 reti in 6 partite). 
La Lazio ha vinto solo una delle ultime nove partite contro avversarie spagnole in tutte le competizioni (3 pareggi, 5 sconfitte), mentre gli spagnoli non hanno segnato in quattro delle cinque trasferte contro squadre italiane in tutte le competizioni.
Il Siviglia ha un feeling particolare con l'Europa League, avendola conquistata le ultime tre volte in cui ha preso parte (2013/14, 2014/15 e 2015/16). 

L'Inter affronta il Rapid Vienna, che non ha vinto nessuna delle ultime nove partite in competizioni europee contro squadre italiane (3 pareggi, 6 sconfitte). Nelle partite casalinghe è una delle tre squadre a non aver concesso gol in casa nella fase a gironi di questa Europa League. L'Inter, dal canto suo, ha vinto solo una delle ultime 10 trasferte in competizioni europee (3 pareggi e 6 sconfitte).

Il Napoli incontra ufficialmente per la prima volta lo Zurigo, in un match fuori casa. Se lo Zurigo non ha vinto nessuna delle ultime tre partite di questa Europa League (1 pareggio e 2 sconfitte), i precedenti non sono a favore del Napoli, che è stato eliminato ai sedicesimi di finale in quattro delle ultime sei partecipazioni all’Europa League.

Tre incontri non facili per le italiane, che dovranno dimostrare la loro dimensione europea senza concedere molto agli avversari per provare ad arrivare il più possibile al fondo della competizione. Dopo l'esclusione dalla Champions, la conquista dell'Europa League è uno degli obiettivi primari, come più volte ha affermato da Carlo Ancelotti per il suo Napoli. Il match potenzialmente più difficile è sicuramente quello della Lazio che incontra il miglior attacco della competizione.

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse sul calcio*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse