Dopo la sconfitta con il Parma e la faticosissima vittoria con il Sassuolo, il Napoli versione Gattuso ha bisogno di un primo grande squillo per segnalare al mondo la sua esistenza da alto livello ed in questo senso la partita contro l’Inter capolista arriva al momento giusto. Di sicuro fra le due rose non ci sono i 18 punti di differenza in classifica attuali, anzi se una differenza c’è dovrebbe in teoria essere a favore del Napoli, ma il clima da fine ciclo non è di quelli favorevoli al lavoro di un allenatore. I rinnovi di contratto di cui si sta parlando, da Mertens a Maksimovic, da Milik a Zielinski, dovrebbero in teoria rasserenare l’ambiente, ma in realtà il futuro di questo gruppo è chiaro soltanto nella testa di De Laurentiis e forse nemmeno nella sua. Ma guardando al presente, la squadra che Gattuso continuerà a schierare con il 4-3-3 ha un solo dubbio, per quando grosso, riguardante le condizioni di Koulibaly dopo l’infortunio muscolare. Certo mettere contro Lukaku lui invece di Luperto è un po’ diverso.

Pronostici Serie A: il Napoli minaccia l'Inter

Il mercato chiaramente condiziona anche l’Inter, che però sembra molto più centrata sul presente. Conte sa benissimo che uscire bene da questa partita e dalla prossima contro l’Atalanta a San Siro potrebbe dare ai nerazzurri la carica giusta per tenere testa alla Juventus fino alla fine. Sensi sembra pienamente recuperato e la partita del San Paolo sembra l’occasione giusta per rivederlo titolare. In buone condizioni anche Barella, ma certo l’Inter non schiererà due centrocampisti dalla tenuta ancora incerta. Per il resto nessuna novità, con Biraghi sulla sinistra preferito al convalescente Asamoah, in una partita apertissima e quasi certamente con tanti gol.

 

Indiscreto – Il mercato di gennaio ha evidenziato la prima crepa fra Marotta e Conte. L’amministratore delegato preferiva e preferisce acquisti giovani, con un mercato anche in caso di fallimento all’Inter, mentre l’allenatore pretende gente in grado di dare subito un contributo per lo scudetto, alla Vidal.

 

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse Serie A*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse