Allegri, Mourinho, Spalletti, Sarri. Senza considerare chi la panchina l’ha cambiata, chi cercherà nuove sfide e le tante squadre che dovranno provare a inventarsi qualcosa per acciuffare una salvezza che - almeno a guardare le squadre prima del via - appare molto combattuta. Tutto pronto per la nuova stagione di Serie A, con la prima giornata ormai alle porte: queste alcune suggestioni e considerazioni riguardo i primi dieci match che vedremo nel weekend.

Scopriamo insieme quali sono i pronostici legati alle scommesse Serie A* di questa giornata!

Inter-Genoa - sabato 21 agosto, ore 18.30  

Senza Lukaku e Hakimi, con una squadra in parte da ridisegnare e un nuovo allenatore come Simone Inzaghi che dovrà provare a prendere le redini di un gruppo che scenderà per la prima volta in campo con lo Scudetto sul petto, l’Inter inaugura il campionato 2021-22. Di fronte il Genoa di Davide Ballardini e soprattutto 25.000 spettatori che riempiranno almeno in parte gli spalti dello stadio di Milano 556 giorni dopo l’ultima volta. Basta solo questo per dire che è una partita davvero da non perdere, per i campioni in carica e per gli spettatori davanti la TV.

Verona-Sassuolo - sabato 21 agosto, ore 18.30

Juric e De Zerbi sono stati due dei migliori allenatori della passata stagione in Serie A; peccato per Verona e Sassuolo però che abbiano scelto entrambi di cambiare aria. Adesso tocca a Di Francesco e Dionigi provare a proseguire in quel solco, come già dimostrato nelle amichevoli pre-campionato: il primo ha confermato in pianta stabile il blocco Hellas, sia a livello di giocatori che di sistema; il secondo invece proverà a sfruttare i talenti più o meno giovani della squadra emiliana. Bella sfida, dal risultato aperto e molto incerto.

Empoli-Lazio - sabato 21 agosto, ore 20.45

Esordio dai grandi ricordi e dal sapore di passato per Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio - chiamato a caricarsi sulle spalle una pesante eredità come quella di Simone Inzaghi e in campo per la prima volta sulla panchina biancoceleste contro il “suo” Empoli; la squadra che prima di tutte lo ha portato in Serie A. Il ritorno al vertice dei toscani è una notizia lieta per gli amanti del bel calcio e per chi vuole andare alla scoperta di talenti: l’Empoli non ha mai deluso sotto questo punto di vista, anche se potrebbe pagare dazio nella sfida d’esordio contro un gruppo rodato come quello capitolino.

Torino-Atalanta - sabato 21 agosto, ore 20.45

Si può parlare di Scudetto già prima dell’inizio del campionato per una squadra come l’Atalanta? Sembra proprio di sì, almeno a guardare il mercato di basso profilo delle altre big e il vantaggio competitivo dei bergamaschi: gli altri club in corsa per il titolo hanno cambiato guida tecnica, Gasperini invece è ancora saldo sulla panchina di una squadra che nel corso delle ultime stagioni è diventata un marchingegno quasi perfetto. Impossibile non partire favoriti nel testa a testa contro il Torino, anche se Juric proverà a rendere complicato l’avvio di stagione dell’Atalanta.

Bologna-Salernitana - domenica 22 agosto, ore 18.30

Il ritorno in Serie A a oltre 20 anni di distanza dall’ultima volta per una squadra passionale e seguita con grande trasporto come la Salernitana è una notizia che fa felici i tifosi non solo campani, ma del calcio popolare. La prima sfida contro il Bologna sarà tutt’altro che semplice per i ragazzi di Castori: la squadra emiliana, confermata in blocco o quasi rispetto all’anno passato, vorrà da subito cercare punti utili in chiave salvezza contro i granata.

Udinese-Juventus - domenica 22 agosto, ore 18.30

Il ritorno di Max Allegri sulla panchina della Juventus a due anni di distanza da un addio di cui la squadra di Torino si è evidentemente pentita: i bianconeri, senza Scudetto sul petto dopo un decennio di dominio incontrastato, ripartono da Udine e sono la chiara favorita per la vittoria del campionato. Per riuscirci però la nuova Juventus dovrà dimostrare di aver imparato dal passato a evitare i passi falsi, sin dal primo giorno, anche contro avversari meno scontati del previsto come la squadra friulana.

Napoli-Venezia - domenica 22 agosto, ore 20.45

Nel valzer degli allenatori di questa estate - vera novità della prossima stagione, molto più dei (pochi) giocatori arrivati durante il mercato - una storia poco raccontata è quella di Spalletti, nuova guida tecnica di un Napoli che potrebbe rivelarsi il gioiellino perfetto nelle sue mani. Insigne va o Insigne resta? Al momento lui in campo ci sarà e sarà un bel grattacapo per la squadra veneta, che le proverà tutte per fare bella figura dopo un atteso e meritato ritorno in Serie A.

Roma-Fiorentina - domenica 22 agosto, ore 20.45

La vittoria in Europa League in trasferta è stata l’antipasto di una stagione che per la Roma è un enorme punto di domanda: c’è chi sogna in grande con Mourinho e chi con l’arrivo del portoghese prevede l’inizio della fine. Il test contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano (ennesima squadra che ha cambiato in panchina) sarà molto complicato: i viola potrebbero essere una spina nel fianco. La sorpresa della giornata potrebbe arrivare dalla partita dell’Olimpico?

Cagliari-Spezia - lunedì 23 agosto, ore 18.30

Due squadre venute fuori con fatica da una stagione complicata, costrette come nel caso dello Spezia a creare una nuova impostazione di gioco sotto l’attenta guida di Thiago Motta e che cercheranno da subito di dimostrare di meritare un posto in Serie A. Un punto ciascuno può fare comodo: lo sanno entrambe le squadre e questo potrebbe segnare l’atteggiamento anche in campo.

Sampdoria-Milan - lunedì 23 agosto, ore 20.45

Oltre alla già citata Atalanta, anche il Milan ha mantenuto Pioli in panchina (un caso raro in una stagione di profonda rivoluzione) e speso più di tutte le altre sul mercato - cercando di porre rimedio agli addii di Donnarumma e Calhanoglu. Con la Champions League tornata a essere un piacevole impegno, toccherà fare i conti anche con quello: vincere dunque in ogni occasione utile, a partire dal testa a testa con la Samp di D’Aversa.

Ti ricordiamo che puoi trovare anche altri pronostici sulla Serie A nella nostra sezione dedicata con interviste, commenti e pareri.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse