Un Milan-Inter così importante, sentito e decisivo per le sorti Scudetto non si vedeva da anni: non solo stracittadina, ma match decisivo nella corsa ai primi posti in classifica, con il Napoli spettatore più interessato delle altre. Roma, Lazio, Atalanta e Juventus vanno invece a caccia di punti per non perdere ulteriore contatto e continuare a sperare. Vediamo insieme il programma completo del dodicesimo turno con tutti i pronostici legati alle scommesse Serie A* di questa giornata!

Pronostici Serie A: Empoli-Genoa - venerdì 5 novembre, ore 20.45

Dopo essere rimasto imbattuto nei primi cinque incontri di Serie A contro il Genoa (due vittorie, tre pareggi), l’Empoli ha perso quattro degli ultimi cinque incroci contro i liguri, inclusi i tre più recenti. I toscani non collezionavano 15 punti in 11 giornate dal 2006-07, mentre erano 20 anni che non segnavano almeno 16 gol nello stesso lasso di tempo. Con gli ospiti privi di Mattia Destro, occhio a Felipe Caicedo che ha segnato un gol decisivo nell’unico match di Serie A in cui ha affrontato l’Empoli: con la maglia della Lazio nell’1-0 del febbraio 2019 (rete su rigore, il primo dei due trasformati nel massimo campionato).

Pronostici Serie A: Spezia-Torino - sabato 6 novembre, ore 15.00

Il Torino è una delle quattro squadre affrontate almeno due volte in Serie A contro cui lo Spezia è imbattuto (insieme a Benevento, al Cagliari e al Parma): un pareggio esterno e una vittoria interna per i liguri lo scorso campionato contro i granata. Il 4-1 rifilato dallo Spezia al Torino nel match di maggio al Picco rappresenta l’unico match di Serie A in cui gli Aquilotti hanno segnato almeno quattro reti e coincide con la vittoria con più ampio margine ottenuta dallo Spezia nel massimo torneo (l’altra è un 3-0 al Benevento). Andrea Belotti, che ha segnato nell’ultimo turno il suo gol numero 100 in Serie A, non trova la rete in due partite di campionato consecutive da febbraio: nell’ultimo match di maggio contro lo Spezia ha messo a referto l’unico gol granata al Picco (4-1 per i liguri).

Pronostici Serie A: Juventus-Fiorentina - sabato 6 novembre, ore 18.00

La Juventus ha perso nelle ultime due partite di campionato, inclusa l’ultima casalinga: non colleziona tre ko di fila in Serie A (e anche due sconfitte di fila in casa) da marzo 2011 con Delneri in panchina. Qualora non riuscissero a vincere questo match, i bianconeri registrerebbero la peggior partenza della propria storia nell’era dei tre punti a vittoria, considerando le prime 12 partite di Serie A: per adesso il record negativo è rappresentato dai 18 punti ottenuti nel 1998/99 e nel 2015/16, in quest’ultimo caso proprio con Allegri in panchina.

Pronostici Serie A: Cagliari-Atalanta - sabato 6 novembre, ore 20.45

L’Atalanta ha vinto in tutte le ultime tre partite di Serie A disputate contro il Cagliari, ma non è mai arrivata a quattro successi di fila contro i sardi nel massimo campionato. Sei punti per il Cagliari finora: nell’era dei tre punti a vittoria dopo le prime 11 giornate ha fatto peggio soltanto nel 2005/06 (cinque) e nel 1999/00 (cinque). Tra le squadre dell’attuale campionato, quella guidata da Gasperini non perde da più tempo in trasferta (11 partite, con otto vittorie e tre pareggi): la squadra bergamasca ha finora raccolto 13 dei suoi 19 punti fuori casa.

Pronostici Serie A: Venezia-Roma - domenica 7 novembre, ore 12.30

Il Venezia non batte la Roma in Serie A dal febbraio 1999 (3-1 con Novellino in panchina): quella è l’unica vittoria dei veneti negli ultimi 12 confronti con i giallorossi nella competizione (tre pareggi e nove sconfitte), con l’ultimo incrocio al Penzo finito 2-2 nell’aprile 2002 - in cui una doppietta dal dischetto di Vincenzo Montella permise ai giallorossi di recuperare le reti di Maniero e De Franceschi. La Roma è la squadra che ha effettuato più tiri nella Serie A in corso (195): lo spettacolo non mancherà neanche nel lunch match di domenica.

Pronostici Serie A: Sampdoria-Bologna - domenica 7 novembre, ore 15.00

Il Bologna ha vinto tutte le ultime cinque sfide contro la Sampdoria in Serie A, segnando 2.4 reti di media nel periodo; l’ultima volta che i rossoblù hanno infilato sei successi di fila contro una singola avversaria nel torneo risale al 1963 contro la SPAL. Nessuna squadra ha perso più partite dei liguri nelle ultime sette gare di Serie A: cinque sconfitte, al pari di Cagliari e Spezia. Per la prima volta nella sua storia, gli ospiti hanno subito 23 gol nelle prime 11 gare stagionali di Serie A; dopo 12 match non ha mai incassato più di 24 gol nel torneo.

Pronostici Serie A: Udinese-Sassuolo - domenica 7 novembre, ore 15.00

Equilibrio nelle otto sfide tra Udinese e Sassuolo in casa dei friulani in Serie A, con tre successi per parte: i bianconeri hanno vinto, però, entrambe le gare interne con Luca Gotti alla guida contro i neroverdi. L’Udinese (quattro pareggi e quattro sconfitte) è una delle due squadre, insieme al Genoa, che aspetta da più incontri la vittoria in Serie A (entrambe otto gare). L’ultima volta che i friulani hanno infilato nove match di fila senza successi in Serie A risale allo scorso gennaio. Il Sassuolo è la squadra che è peggiorata di più a livello di punti guadagnati rispetto alle prime 11 gare della scorsa stagione di Serie A: -8 (14 punti al posto di 22).

Pronostici Serie A: Napoli-Verona - domenica 7 novembre, ore 18.00

Il Napoli potrebbe vincere 11 delle prime 12 gare per la prima volta in Serie A; nella storia del torneo; soltanto la Juventus ci è riuscita (nel 2005/06 e nel 2018/19). La capolista è la squadra che ha mantenuto più volte la porta inviolata in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei: otto in 11 match – nello scorso campionato il loro ottavo clean sheet arrivò soltanto il 13 febbraio (neanche a volerlo, contro la Juventus).

Pronostici Serie A: Lazio-Salernitana - domenica 7 novembre, ore 18.00

La Salernitana ha perso 1-6 nell’ultima sfida contro la Lazio in Serie A nel marzo 1999 (all’Olimpico); soltanto contro il Torino, nel 1947, ha subito una sconfitta con una differenza gol più ampia nel massimo campionato (7-1 in quel caso). I biancocelesti sono una delle sole due squadre a non avere ancora perso in gare casalinghe nell’anno solare 2021 nei maggiori cinque campionati europei, insieme all’Inter (15 vittorie e due pareggi per entrambe).

Pronostici Serie A: Milan-Inter - domenica 7 novembre, ore 20.45

L’Inter è la squadra contro cui il Milan ha subito più gol in Serie A (246 reti incassate in 174 sfide); in più, i rossoneri hanno perso 67 match contro i nerazzurri in campionato: contro nessun’altra squadra contano più sconfitte nel torneo (al pari della Juventus). I nerazzurri hanno vinto cinque degli ultimi sei derby di Milano in Serie A (una sconfitta), segnando più del doppio delle reti dei rossoneri (14 contro 6). Il Milan disputerà un derby di Serie A con almeno sette punti di vantaggio sull’Inter in classifica per la prima volta dal novembre 2016 - in quella vigilia i rossoneri di Montella avevano 8 punti in più dei nerazzurri allenati da Pioli e il match finì 2-2.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse