Bando alle pause, turno infrasettimanale in arrivo sugli schermi della Serie A. Difficile ipotizzare grandi cambiamenti rispetto a quanto visto nel weekend, il calendario non prevede possibili scossoni, almeno nella parte alta. Detto ciò, la copertina se la prende il derby di Genova mentre l’ultima di copertina sarà dedicata all’esordio di Serse Cosmi sulla panchina del Crotone. Vediamo insieme il programma completo.

Vediamo ora il programma completo, con tutti i pronostici legati alle scommesse Serie A*!

Pronostici Serie A: Lazio – Torino

Al momento della scrittura, c’è grande incertezza sulla possibilità che la gara possa effettivamente disputarsi, anche perché in casa Torino non è cambiato nulla rispetto al rinvio del match contro il Sassuolo.

Situazione delicata che fa il paio con la gara d’andata, già al centro di polemiche, e che provoca l’ira anche delle dirette concorrenti dei granata, nell’ottica della corsa salvezza. Con questo scenario sarebbe fuorviante presentare numeri e statistiche, sebbene i calciatori del Toro abbiano potuto allenarsi individualmente.

Pronostici Serie A: Juventus – Spezia

Parlare in questo momento di Juventus significa cercare l’equilibrio tra gli alibi e la realtà oggettiva di una squadra comunque in corsa per gli obiettivi. Un pareggio a Verona ci può stare e tutto sommato è stato un buon affare.

Rischia tanto lo Spezia, in particolare di perdere un altro scontro diretto prima di salvarsi nella ripresa. Il recupero di Nzola è la notizia migliore per Italiano, tuttavia allo Stadium la porta bianconera è inviolata da tre gare e, soprattutto, i viaggianti non vincono da cinque gare. Servirà una prova gagliarda, come quella offerta contro il Milan.

Pronostici Serie A: Sassuolo – Napoli

I neroverdi si presentano all’appuntamento freschi di una settimana abbondante di riposo. C’è da invertire il trend del Mapei Stadium, dove non vince da tre gare consecutive.

Di fronte arriva il Napoli di Gattuso, che ha ritrovato i gol di Mertens contro il Benevento. La tradizione contro gli emiliani è favorevole alla lunga (su 7 trasferte gli azzurri hanno sempre segnato), ma non nel recente passato: la sconfitta dell’andata è proprio l’unico precedente a secco per i partenopei.

Il Sassuolo subisce gol da 13 partite nelle quali ha contemporaneamente segnato. Contro il Napoli potrebbe prevalere il segno “under” registrato in sei degli ultimi sette precedenti.

Pronostici Serie A: Cagliari – Bologna

Esordio positivo per Semplici, non era semplice contro un rivale agguerrito come il Crotone. C’è bisogno di continuità per uscire dalle sabbie mobili e il Bologna può essere avversario utile in tal senso.

La squadra di Mihajlovic non vince entrambe le gare con il Cagliari da sette stagioni e ha perso le ultime due trasferte isolane. Però i felsinei escono da un febbraio magico, concluso da imbattuta al pari delle big e con appena due reti al passivo. Gara che si prospetta abbastanza nervosa.

Pronostici Serie A: Milan – Udinese

Reazione da grande squadra offerta dal Milan all’Olimpico, al netto della buona sorte negli episodi. Molti la danno già per spacciata sia in Italia che in Europa ma non potrebbe esistere errore più grande. Una vittoria contro i friulani rilancerebbe in pieno i rossoneri nella corsa scudetto.

Il Diavolo non colleziona tre vittorie consecutive contro i bianconeri dal 2008 e ha perso una sola volta a San Siro nell’ultimo decennio (nel 2016 per 0-1). L’Udinese ha ritrovato solidità ed entusiasmo, mostrando anche un carattere spesso nascosto. Importante per Gotti limare gli errori commessi contro la Roma qualche settimana fa.

Pronostici Serie A: Genoa – Sampdoria

Entrambe si può dire che abbiano quasi atteso con ansia lo scontro diretto, almeno a giudicare dalle prestazioni messe in campo nell’ultimo turno. Spazio dunque ai titolarissimi in un match cruciale per entrambe, considerando lo stato di forma tutt’altro che idilliaco.

Il Grifone non perde tre derby di fila dal 2009 e non perde a Marassi da sei incontri. Non si registra invece un doppio pareggio nella stracittadina ligure dal 1994. Partita che si preannuncia bloccata, anche perché la Samp ha segnato un solo gol nelle ultime tre gare.

Pronostici Serie A: Benevento – Hellas Verona

Tre precedenti e tre successi casalinghi. È questo il dato maggiormente significativo per presentare il match del “Vigorito”. Il Benevento cerca di trovare il gol dopo 180’ all’asciutto e al contempo di blindare i pali.

L’Hellas ha agganciato il Sassuolo all’ottavo posto, massimo obiettivo raggiungibile e punterà sull’evoluzione contro le pari ruolo, che fin qui ha portato soprattutto delusioni.

Pronostici Serie A: Atalanta – Crotone

“No Zapata no party” si sarebbe scritto altre volte, a torto. Anche senza il nome di Muriel nel tabellino, l’Atalanta viaggia sulle corsie che è un piacere. Contro il Crotone potrebbe sembrare facile, eppure la gara d’andata fu tutt’altro che una passeggiata.

L’esonero di Stroppa, il sesto stagionale in Serie A, apre la breve parentesi di Cosmi. Aldilà delle valutazioni sul nome, è plausibile che si sia atteso troppo prima di cambiare pagina e forse potrebbe essere tardi. Il tecnico perugino dovrà dare una scossa immediata per raccogliere punti anche su campi difficili.

Pronostici Serie A: Fiorentina – Roma

La grande classica del Sole ha spesso regalato gioie forti alla Roma al Franchi. I giallorossi sono imbattuti contro i Viola da cinque incontri e continuano a non riuscire a battere una rivale diretta. Fatto inedito, la squadra di Fonseca non ha segnato nelle ultime tre trasferte.

La Fiorentina si conferma altalenante ed eccessivamente sterile dal punto di vista offensivo. La Roma offrirà ai toscani tutti gli spazi possibili per pungere e questa sarà la chiave interpretativa su cui Prandelli farà leva.

Pronostici Serie A: Parma – Inter

Quando viaggia verso il “Tardini” c’è sempre qualche fantasma che riaffiora in casa Inter, anche se la tendenza sembra essersi invertita (tre vittorie nelle ultime quattro). Rispetto alla gara d’andata la compagine di Conte è maturata parecchio, soprattutto a livello di consapevolezza.

Il Parma si presenterà all’appuntamento piuttosto avvilito, complice la seconda rimonta subita da situazione di doppio vantaggio, e con l’infermeria piena. La rapidità sugli esterni principale arma per bucare in nerazzurri, magari con un avvio sprint.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse