Il mese di Aprile volge al termine e regala una nuova emozionante giornata di Serie A che promette tanto spettacolo! I pronostici Serie A attendono i nuovi verdetti dal campo di gioco e noi de L'Insider non vogliamo farci trovare impreparati; ecco il calendario e alcune curiosità legate alle scommesse Serie A* della prossima giornata!

Inter e Milan continuano il serrato testa a testa in vetta alla classifica, con i rossoneri che vogliono conservare i due punti di vantaggio - rimasti tali dopo il passaggio a vuoto della squadra di Simone Inzaghi a Bologna. Di seguito il calendario con tutto quello che c’è da sapere sulle partite del prossimo weekend di Serie A.

Cagliari-Verona - sabato 30 aprile, ore 15 --> Scopri le quote

Il Verona ha vinto quattro delle ultime sei gare disputate contro squadre con meno punti in classifica a inizio giornata, anche se ha pareggiato due delle tre più recenti (1-1 contro Empoli e Sampdoria). Il Cagliari ha perso sei delle ultime sette gare di campionato, vincendo tuttavia la più recente giocata in casa (1-0 contro il Sassuolo il 16 aprile): i sardi potrebbero ottenere due successi interni di fila per la prima volta da aprile 2021 (contro Parma e Roma, con Leonardo Semplici in panchina). Al Verona basta un pareggio per toccare la soglia dei 50 punti in questo campionato, traguardo che ha raggiunto solo una volta in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (54 nel 2013/14) e un’altra in precedenza considerando tre punti da sempre (i virtuali 58 del 1984/85, stagione dello Scudetto).

Napoli-Sassuolo - sabato 30 aprile, ore 15 --> Scopri le quote

Il Napoli non ha vinto nessuna delle ultime tre gare di campionato, l’ultima volta che ha giocato più partite consecutive senza trovare il successo in Serie A è stata nel dicembre 2019 (otto tra le gestioni di Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso). Il Sassuolo ha perso tre delle ultime quattro gare di campionato, incluse le due più recenti - solo una volta è arrivato a tre KO consecutivi in Serie A nella gestione di Alessio Dionisi, lo scorso settembre (contro Roma, Torino e Atalanta). Sassuolo (220) e Napoli (209) sono due delle tre squadre che hanno tentato più volte la conclusione da fuori area (tra loro solo il Milan a 215) - infatti, per quanto riguarda le realizzazioni dalla distanza nel torneo in corso nessuno ha fatto meglio dei partenopei, con 11 (come Milan e Udinese), mentre i neroverdi sono a quota nove.

Sampdoria-Genoa - sabato 30 aprile, ore 18 --> Scopri le quote

Dopo aver vinto le prime due gare casalinghe in questo campionato con Marco Giampaolo in panchina, la Sampdoria ha perso tutte le tre più recenti; l’ultima volta che i blucerchiati sono stati sconfitti in più partite di fila in casa è stata nell’aprile 2011 (cinque). Nonostante il Genoa abbia vinto due delle ultime tre gare di campionato al Ferraris, l’ultima vittoria fuori casa dei rossoblù è datata 12 settembre 2021 (3-2 contro il Cagliari); la più recente serie più lunga di gare consecutive senza successi nella competizione risale a febbraio 2020 (21). Nessuna squadra ha subito meno gol su palla inattiva della Sampdoria in questo campionato (appena otto) - tuttavia, tutte le cinque reti segnate dal Genoa con Blessin in panchina sono arrivate su azione.

Spezia-Lazio - sabato 30 aprile, ore 20.45 --> Scopri le quote

Lo Spezia è, con la Sampdoria, una delle due squadre che non hanno pareggiato alcun incontro interno in Serie A nel 2022: per i bianconeri tre successi e quattro sconfitte. La Lazio ha vinto quattro delle ultime sei gare esterne di campionato, tanti successi quanti nelle precedenti 16 trasferte nella competizione. Anche contro il Torino, lo Spezia ha segnato una rete nei minuti di recupero del secondo tempo: il 18% delle reti complessive dei liguri sono arrivate dopo il 90° (sei su 34), la percentuale più elevata in questo campionato.

Juventus-Venezia - domenica 1 maggio, ore 12.30 --> Scopri le quote

Negli ultimi due appuntamenti domestici in campionato, la Juventus è stata sconfitta dall’Inter (0-1) e ha pareggiato contro il Bologna (1-1) - l’ultima volta in cui non ha vinto tre partite interne di fila in Serie A è stata nel settembre 2015 (contro Udinese, Chievo e Frosinone). Il Venezia ha perso tutte le ultime otto gare di campionato, nella sua storia non ha mai ottenuto più sconfitte consecutive in Serie A nel corso di una singola stagione. Considerando tre punti a vittoria da sempre, questa può essere solo la seconda stagione in tutta la sua storia in cui la Juventus ottiene più punti fuori casa rispetto a quelli in casa, dopo il 1949/50; al momento ne ha raccolti 31 all’Allianz Stadium, 35 in trasferta.

Empoli-Torino - domenica 1 maggio, ore 15 --> Scopri le quote

L’Empoli ha ritrovato il successo nell’ultimo match di campionato contro il Napoli, dopo una serie di 16 partite consecutive senza vincere (otto pareggi e otto sconfitte): è da dicembre infatti che i toscani non ottengono due vittorie consecutive. Il Torino non perde da cinque partite di Serie A e ha registrato quindi la striscia migliore di imbattibilità in questo campionato sotto la guida di Juric: in generale nel 2022 ha pareggiato in sette partite, solo il Genoa con otto ha collezionato più pareggi nei maggiori cinque campionati europei nel periodo. Il Torino ha incassato il 44% dei suoi gol in questo campionato nell’ultimo quarto d’ora di gioco (16 su 36, tra cui cinque degli ultimi otto in ordine di tempo), percentuale record nel torneo in corso; l’Empoli nell’ultimo match contro il Napoli ha realizzato tre gol in quel parziale.

Milan-Fiorentina - domenica 1 maggio, ore 15 --> Scopri le quote

Dall'inizio del 2022, il Milan ha subito otto reti in 15 incontri, risultando la seconda miglior difesa dell'anno solare nei maggiori cinque campionati europei, alle spalle del Liverpool (sei). Il Milan ha tenuto la porta inviolata nelle ultime tre gare interne di campionato e non arriva a quattro di fila nella competizione dal marzo 2019, quando alla guida del club c'era Gennaro Gattuso. La Fiorentina di Vincenzo Italiano ha sempre subito gol nelle ultime 13 trasferte di Serie A: nell’era dei tre punti a vittoria solo due volte i viola sono arrivati a 14 gare fuori casa consecutive con almeno un gol al passivo con lo stesso allenatore in panchina: con Cesare Prandelli nel dicembre 2020 (15) e con Roberto Mancini nel dicembre 2001 (14). La Fiorentina ha perso nelle ultime due gare di campionato e non colleziona tre ko di fila in Serie A addirittura da dicembre 2019 (quattro in quel caso, con Vincenzo Montella in panchina).

Udinese-Inter - domenica 1 maggio, ore 18 --> Scopri le quote

Sfida tre le due squadre che hanno mantenuto la media punti più alta in Serie A nel mese di aprile: Inter 2.4 (frutto di quattro vittorie e una sconfitta in cinque partite), Udinese 2.2 (frutto di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta in sei gare). In tre delle ultime sei partite giocate, l’Udinese ha segnato almeno quattro gol: ci era riuscita tre volte nelle precedenti 163 gare di massimo campionato. L’Inter ha perso nell’ultima trasferta di Bologna, dopo una serie di 11 partite esterne consecutive in campionato senza mai andare ko: è dall’era pre pandemia, da marzo 2020 con Antonio Conte in panchina, che i nerazzurri non incappano in due sconfitte di fila fuori casa in Serie A (in quel caso contro Lazio e Juventus).

Roma-Bologna - domenica 1 maggio, ore 20.45 --> Scopri le quote

È da novembre contro il Venezia che la Roma non perde un match dopo aver giocato il giovedì in Conference League: da allora per i giallorossi quattro vittorie e due pareggi dopo i turni europei. Nessuna squadra (tre anche il Venezia) ha raccolto meno punti del Bologna (tre) in trasferta in questo girone di ritorno: per gli emiliani quattro sconfitte e tre pareggi in sette gare disputate lontano da casa. Cinque partite di fila senza perdere per il Bologna (due vittorie e tre pareggi): gli emiliani non arrivano a sei consecutive imbattuti in un singolo campionato da aprile 2012 (sette in quel caso, con Pioli in panchina).

Atalanta-Salernitana - lunedì 2 maggio, ore 20.45 --> Scopri le quote

Se consideriamo il solo 2022, Atalanta e Salernitana hanno raccolto gli stessi punti in Serie A: 17 per entrambe in 15 gare giocate (cinque formazioni hanno raccolto meno punti rispetto a bergamaschi e campani in questo anno solare). L’Atalanta in casa non vince da quattro partite: non arriva a cinque gare di fila interne senza successi nel massimo torneo da marzo 2016 (sette in quel caso, con Reja in panchina). Per la prima volta in Serie A la Salernitana ha vinto tre partite di fila; l’ultima squadra neopromossa capace di ottenere quattro successi consecutivi in Serie A è stata la Juventus nell’aprile 2008.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse