Dopo i fuochi d’artificio della 36a giornata ricca di gol, ci si avvicina sempre di più alla conclusione di questo campionato che però, adesso come adesso, non può affatto dirsi deciso, per quanto riguarda il raggiungimento dei rispettivi obiettivi, per un buon numero di squadre.

L’ultima giornata ha ufficializzato la matematica salvezza anche per Genoa, Bologna, Udinese e, soprattutto Fiorentina, la squadra che più di ogni altra di queste quattro, sembrava dovesse rimanere incastrata nella lotta salvezza per qualche tempo ancora.

In alto, Milan e Atalanta volano verso la Champions col Napoli che non molla un colpo e insegue. La Juve dopo la brutta sconfitta col Milan non si rassegna e rimane in piedi.

Vediamo ora il programma completo, con tutti i pronostici legati alle scommesse Serie A*!

Pronostici Serie A: Genoa – Atalanta

Genoa aritmeticamente salvo, meritatamente, dato che sta facendo bene da un pezzo. Ha saputo rialzarsi dopo le due sconfitte con Lazio e Sassuolo vincendo in casa del Bologna. Adesso la aspetta la squadra, forse, più in forma del campionato. Probabilmente per i ragazzi di Ballardini è meglio affrontarla in questo momento ad obiettivo raggiunto, ovviamente, però, senza staccare la spina, pena essere travolti da uno degli attacchi migliori d’Europa.

Gasperini ripete che niente è deciso e che per conquistarsi la Champions c’è ancora tanto da fare, ma la sensazione è che manchi veramente poco, anche perché la sua Dea è senza ombra di dubbio la più in forma delle quattro in corsa verso l’Europa che conta: da metà febbraio una sola sconfitta e due soli pareggi, per il resto tutte vittorie nelle 15 partite giocate e un attacco che produce gol in quantità industriali. Col Genoa è la strafavorita.

Pronostici Serie A: Spezia – Torino

Il punto strappato in casa della Samp fa comodo ma non decide ancora il discorso salvezza, anche perché c’è subito il Torino da affrontare, a pari punti proprio con la squadra di Italiano. Sarà una sfida fondamentale che potrà spostare definitivamente gli equilibri nelle zone calde di classifica.

Il Torino dovrà scrollarsi di dosso la valanga rossonera di gol da cui è stata travolta mercoledì, se non vuole rischiare di compromettere un cammino salvezza quasi commovente cominciato dopo un periodo nero. Ma la squadra di Nicola - e Nicola stesso - ha dimostrato di avere il carattere ed i valori giusti per non farsi abbattere nei momenti di difficoltà. Il rientro sicuro di Belotti dal 1’ minuto dopo i 90 di turnover contro il Milan, è il segnale inequivocabile che sabato sarà il momento giusto per tornare a fare sul serio.

Pronostici Serie A: Juventus – Inter

La Juventus ha parzialmente riscattato la sconfitta di settimana scorsa con il Milan vincendo a Sassuolo e rimanendo, anche se non con troppa convinzione, attaccata al treno Champions. Sabato alle 18 però c’è l’Inter che ha dimostrato di non voler mollare niente anche a scudetto conquistato. Sarà una partita difficile, ma dalla quale la Juve potrà uscire diversa, in meglio, in caso di vittoria, il che le farebbe comodo per raggiungere un obiettivo che in questo momento è totalmente nelle mani delle altre.

L’Inter vorrà centrare l’ultimo risultato prestigioso in una stagione scudetto da incorniciare. Dopo la vittoria sulla Roma si presenta a Torino con la fame di una squadra che non ha ancora vinto niente, anche se i giochi sono già chiusi da più di due giornate. Secondo i bookmakers non partono favoriti i nerazzurri, che non si giocano niente, al contrario degli avversari di giornata che hanno la vittoria come unico risultato disponibile.

Pronostici Serie A: Roma – Lazio

Quando c’è il derby di Roma, non c’è classifica che tenga: sarà una partita lottata fino alla fine e il cui risultato può cambiare la stagione di una o dell’altra squadra anche se in palio, di ufficiale, non c’è niente, se non l’onore. E l’onore a Roma, nel derby della Capitale, vale spesso molto più di ogni obiettivo stagionale.

I giallorossi hanno perso la 3a partita delle ultime 4a, sconfitte intervallate solo dal 5-0 contro il Crotone. Il momento di forma non è affatto dei migliori, come era prevedibile dopo la bufera che ha investito la società nelle ultime settimane. Ma sabato sera c’è una delle partite più significative dell’anno giallorosso e non ci sarà grande bisogno di stimolare la squadra nonostante il momento di campionato dai bassi contenuti emotivi: Roma-Lazio si carica da sé.

La Lazio si è salvata nel finale con un gol a dir poco fortunoso di Immobile a tempo scaduto. La squadra di Inzaghi, a differenza dei rivali, potrà dare al derby un significato anche in termini di obiettivi stagionali, dal momento che nella lotta all’Europa è ancora viva. Se è vero che la Lazio parte favorita, è vero anche che nel derby di Roma ogni pronostico vale veramente poco: 22 gladiatori nell’arena dell’Olimpico possono far accadere qualsiasi cosa.

Pronostici Serie A: Fiorentina – Napoli

Fiorentina salva dopo una stagione di (troppe) incertezze. Contro il Cagliari si è vista la palese volontà di non sbilanciarsi della squadra che, fin dall’inizio, mirava in direzione pareggio. La scelta ha dato i suoi frutti, perché il risultato delle altre coinvolte nella lotta retrocessione ha indirettamente regalato la salvezza alla Viola, che ora potrà giocare più spensierata queste ultime due giornate e, magari, sprigionare il talento dei propri giocatori che per larghi tratti della stagione non si è visto, e che assolutamente non vale una salvezza conquistata solamente alla terzultima giornata.

Il Napoli corre forte e segna tanto. Anche all’Udinese, una squadra che solitamente fa fatica a subire goleade. Adesso pure con la Fiorentina non può permettersi di sbagliare anche se, in ogni caso, potrebbe confidare in un risultato positivo dell’Inter con la Juventus. La condizione di forma dei ragazzi di Gattuso è a dir poco invidiabile e, dopo una rincorsa così lunga e bella, dopo tutte le voci negative intorno a squadra e allenatore, è forse una fra le contendenti che più si merita la Champions.

Pronostici Serie A: Benevento – Crotone

Il Benevento non è ancora morto. Nonostante i 4 punti dalla salvezza, nonostante la sconfitta con l’Atalanta. Perché la squadra ha reagito bene e ha tenuto per 90 minuti contro una delle più travolgenti d’Italia, e perché manca ancora lo scontro diretto a Torino all’ultima. Niente è scritto, ma se i ragazzi di Pippo Inzaghi dovessero vincere le ultime due, le probabilità di salvezza sarebbero alte, grazie anche ai buoni incroci di calendario delle contendenti. Domenica li aspetta un Crotone senza stimoli, ed è l’occasione perfetta per le Streghe di riservarsi la possibilità di giocarsi tutto all’ultima, più che mai col coltello tra i denti. Contro il Crotone esiste solo la vittoria.

Sempre la solita filastrocca: il Crotone non si gioca più niente da settimane e sarà difficile vedere una squadra che lotterà su ogni pallone come ha fatto in passato durante questa stagione. Le squadre in corsa per la salvezza confideranno in un risultato dei calabresi che potrebbe condannare proprio i loro rivali di giornata e salvare tutte le altre, ma quando una squadra combatte affamata per un obiettivo, e l’altra con lo spirito di una gara quasi d’allenamento, non c’è divario tecnico che tenga: il pallino ce lo avranno gli avversari.

Pronostici Serie A: Udinese – Sampdoria

Udinese reduce dalla brutta sconfitta per 5-1 contro il Napoli ma che ha conquistato comunque una salvezza che sembrava ormai già in tasca da mesi, grazie ai risultati favorevoli nelle zone basse di classifica. Con la Samp c’è l’occasione per riscattarsi.

La Samp ha conquistato un punto nel finale grazie a Keita che, più che far comodo a se stessa, ha complicato i lavori salvezza dello Spezia. In ogni caso i blucerchiati possono dire la loro anche con l’Udinese, in una partita che si prevede equilibrata e che parte alla pari, la quale, sicuramente, può regalare più spettacolo di quanto si immagini dal momento che le squadre hanno già fatto, in stagione, tutto quello che dovevano fare.

Pronostici Serie A: Parma – Sassuolo

Il Parma, già retrocesso, ha mostrato comunque orgoglio contro la Lazio in una partita che li ha visti sconfitti, ma che in più occasioni ha rischiato addirittura di vincere. Il gol è arrivato all’ultimo secondo e in una maniera più che rocambolesca: chissà se i ducali avranno voglia di riscattare un risultato bugiardo, che poteva in qualche modo regalare una piccola soddisfazione in una stagione grigia piena di delusioni.

L’esito della partita con la Juve poteva essere diverso se al quarto d’ora del primo tempo Berardi avesse trasformato il rigore. Mercoledì è dunque arrivata la prima sconfitta da inizio aprile per i ragazzi di De Zerbi che, però, vedono ancora nitidamente il 7° posto che significherebbe Conference League, grazie alla sconfitta della Roma con l’Inter. Inutile dire che vincere contro questo Parma, in ottica Europa, è quasi un obbligo. In ogni caso, grande stagione e soprattutto grande finale di stagione per il Sassuolo.

Pronostici Serie A: Milan – Cagliari

Milan a valanga contro i granata e che, tra Juve e Toro, nel capoluogo piemontese ha messo a segno 10 gol in quattro giorni: numeri allucinanti. Anche senza Ibrahimovic la squadra ha dimostrato di saper giocare, di saper segnare, di saper vincere ma, soprattutto, di saper vincere nei momenti che contano. Contro il Cagliari i rossoneri possono già decidere il proprio destino europeo: in caso di vittoria, infatti, la Champions sarebbe matematica. E sarebbe un più che ottimo risultato, dopo i momenti di terrore passati a rimuginare su una non qualificazione in Champions che, fino a 3 giornate fa, sembrava spaventosamente vicina.

Ma col Cagliari non sarà affatto una passeggiata. Quando Semplici, prima dell’inizio della lunga striscia di risultati positivi, ribadiva che il suo Cagliari aveva ancora tanto da dare in questa stagione, aveva ragione e i successivi risultati hanno confermato le sue convinzioni. Anche i sardi possono decidere le sorti della propria stagione in questa partita, con un eventuale pareggio che significherebbe salvezza. Sarà una partita, sportivamente parlando, dai grandissimi contenuti e tra due squadre in forma eccellente, in cui una o l’altra conquisterà ufficialmente l’obiettivo stagionale.

Pronostici Serie A: Hellas Verona  Bologna

Verona che può salvare questo finale di stagione portando a casa le ultime vittorie che, contro avversari come il Bologna, sono più che fattibili, e che soprattutto servirebbero a blindare il 10° posto in classifica: un risultato discreto, ma che tutti si aspettavano migliore dopo una prima metà di stagione giocata da rivelazione.

Bologna sconfitto nettamente dal Genoa all’ultima a conferma del fatto che i ragazzi di Mihajlovic, a obiettivo praticamente raggiunto, hanno allentato un po’ la presa. Con la conclusione della 36a giornata è arrivata anche la matematica certezza della salvezza, e quindi col Verona si prospetta un’altra partita tra due squadre con pochi stimoli e senza grandi obiettivi. Ma, comunque, alla pari.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse