Il campionato italiano è quel magico torneo dove anche quando c’è la sosta per le nazionali c’è sempre qualcosa di cui parlare. Aldilà della situazione pandemica che sta affliggendo una buona fetta dei club di Serie A, ha tenuto banco la vicenda relativa a Juventus-Napoli, ben lontana da una conclusione.

Il turno imminente è però interessante per un motivo particolare: vedere all’opera i nuovi acquisti. Con molta probabilità saranno tanti i debuttanti, complici squalifiche, infortuni e assenze. Chi saprà ambientarsi meglio in poco tempo?

Scopriamo insieme ora quali sono i pronostici legati alle scommesse Serie A* di questa giornata!

Pronostici Serie A: Napoli – Atalanta  

Se c’è un nuovo acquisto che si è già fatto ammirare è senza dubbio Victor Osimhen. L’attaccante pagato a suon di milioni dal club azzurro non ha ancora segnato, ma ha già dimostrato di rimpiazzare alla grande Arek Milik. Impossibile lasciarlo fuori per Gattuso, anche se sarà da valutare la gestione nelle coppe europee.

Non c’era invece bisogno di scoprire le qualità del Papu Gomez. L’uomo leader e simbolo della Dea ha preso per mano la squadra nell’inizio di stagione, con l’obiettivo di trascinarla ancora più lontano. Anche in questo caso l’appuntamento Champions incombe ma l’Atalanta ha buona abbondanza, specialmente in attacco.

Tra le pillole statistiche spicca il ciclo di sette incontri casalinghi da imbattuta per il Napoli. Sul fronte bergamasco, la squadra di Gasperini cerca la miglior partenza di sempre, con quattro vittorie in altrettante gare.

Pronostici Serie A: Sampdoria – Lazio

Un’altra sfida difficile per la Sampdoria, chiamata a lottare per la salvezza. Una buona chance per Ranieri, che tiene particolarmente a questa gara visti i suoi trascorsi (vincenti) sulla panchina della Roma. Dopo aver azzannato una Fiorentina scossa dal caso Chiesa, a Marassi ecco una Lazio priva di Immobile e Lazzari, due pedine vitali per Inzaghi.

Non un avvio semplice per il tecnico emiliano, sia sul piano del calendario che su quello degli indisponibili. Scelte obbligate in quasi tutti i reparti, la solita garra a centrocampo e l’opportunità per l’attaccante kosovaro Muriqi.

Sul fronte statistico si segnala l’ottimo ruolino biancoceleste negli scontri diretti, con sedici incontri da imbattuta.

Pronostici Serie A: Inter – Milan

Dopo parecchio tempo i rossoneri possono partire favoriti? Complici le assenze numerose per Antonio Conte, a cui va unito uno stato di forma ormai assodato, la risposta è sì. Ci sono tante saggezze popolari sulla stracittadina, come ad esempio quella che preferisce come vincente la squadra sfavorita alla vigilia.

Tale pronostico non ha portato bene nelle ultime edizioni, con il Diavolo a secco ormai da parecchio tempo (ultimo acuto in Coppa Italia nel 2018). È il primo vero test per la compagine di Pioli. Dall’altra parte l’Inter conta le assenze, soprattutto in difesa. Probabili assenze anche per Sensi e Sanchez.

Statistiche tutte a favore dei nerazzurri (imbattibilità in casa nel derby che dura da 9 partite) ma il Milan non prende gol da quattro match e ha al contempo segnato nelle ultime 23.

Pronostici Serie A: Crotone – Juventus

Si vocifera che Pirlo avesse già studiato un piano ad hoc per Cristiano Ronaldo, ma non aveva calcolato una variabile imprevedibile. Spazio quindi ad Alvaro Morata al fianco di Kulusevski. Out McKennie.

Tre sconfitte nelle prime tre giornate. Ma soprattutto troppi gol subiti (10). Servirà una gara tutto cuore ai calabresi per schiodarsi di dosso lo zero in classifica. Speranze che vengono riposte principalmente in Simy, già in gol contro i bianconeri.

Pronostici Serie A: Bologna – Sassuolo

Più che il ko a Benevento, sorprende che la squadra di Mihajlovic avesse segnato addirittura quattro reti in una sola partita (4-1 contro il Parma). Il punto cruciale è sempre quello, ossia un attacco che oltre a Barrow fa tanta fatica a segnare.

Interessante il duello in mediana con la controparte neroverde. Sul fronte difensivo, la squadra di De Zerbi può invece andare a nozze, visto che il Bologna subisce gol da ben 36 giornate di Serie A.

Pronostici Serie A: Spezia – Fiorentina

Poco lavoro per la Spezia nei giorni conclusivi del mercato. La prima storica vittoria in Serie A ha convinto la dirigenza degli aquilotti a lavorare nel segno della continuità. Galabinov è già una certezza, tocca al resto del gruppo (quasi tutto composto da esordienti) immergersi rapidamente nella nuova realtà.

Punta molto in alto la Viola, per bocca del Presidente Commisso. L’addio di Chiesa è stato quasi celebrato come un trionfo, adesso però è il momento di guardare al futuro. Iachini ha a disposizione una rosa davvero competitiva e deve essere in grado di farla rendere al massimo.

Quote e Pronostici Serie A: Torino – Cagliari

Mai sfida fu più diversa per filosofie di gioco. Da un lato i granata, solidi e robusti, votati al pragmatismo. Dall’altro gli isolani, che con Di Francesco fanno del calcio spumeggiante il proprio credo.

Diverse impostazioni ma medesimi risultati, cioè pessimi. Fermo al palo il Toro, appena sopra il Cagliari. E può essere già una sfida decisiva, anche per i due allenatori.

I granata hanno perso una sola volta negli ultimi 11 precedenti, ovvero l’ultimo 2-4 dello scorso giugno.

Quote e Pronostici Serie A: Udinese – Parma

Ciò che più manca ai friulani è la maturità. Non si può dire infatti che il patron Pozzo non abbia rinforzato la squadra, puntellando i reparti cruciali con giocatori giovani o di affidabilità. Ma la sconfitta contro lo Spezia ha palesato le solite lacune nella gestione da parte di Gotti.

Una bella boccata di ossigeno l’ha tirata invece Liverani dopo il preziosissimo successo contro il Verona. Per lui sarà un anno complicato, dal momento che sarà costantemente sotto il bersaglio dei detrattori, ancora legati a Roberto d’Aversa. Problemi di formazione per i ducali.

Quote e Pronostici Serie A: Roma – Benevento

Duello tra biancorossi. Lupa contro le Streghe. Fonseca deve assolutamente approfittare del periodo di ambientamento dei sanniti, capaci comunque di infilare già due vittorie su tre gare.

In compenso la squadra di Inzaghi ha subito 9 gol nei due precedenti, e la Roma ha un bilancio nettamente favorevole contro le neopromosse (23 successi consecutivi, sempre a segno nelle ultime 50). Gara che si preannuncia emozionante e dal punteggio aggressivo.

Quote e Pronostici Serie A: Verona – Genoa

Migliora lentamente la situazione in casa ligure, con i giocatori che gradualmente rientrano in gruppo. La mancanza di allenamenti nelle gambe potrebbe comunque pesare per Maran, le cui scelte sono obbligate.

Kalinic sì, Kalinic no. Prevale la prima opzione con buona pace per Di Carmine che tanto bene ha fatto in questo scorcio iniziale. Serve una prova di maturità ai ragazzi di Juric dopo l’inaspettato scivolone con il Parma. Vietato anche solo il pareggio contro un Grifone a mezzo servizio.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse