La squadra di Simone Inzaghi non perde in campionato dal 25 settembre, da quando fu sconfitta a San Siro dall’Inter con tanti rimpianti, e da allora ha sempre giocato bene, spesso entusiasmando con il calcio più piacevole della Serie A insieme a quello dell’Atalanta. Il terzo posto in classifica difficilmente diventerà qualcosa di più ed il problema principale di Inzaghi sarà quello di tenera alta la tensione, anche se una vittoria sulla Juventus proietterebbe la Lazio in una nuova dimensione. In forte dubbio Luis Alberto, migliore uomo assist del campionato, uscito affaticato dalla partita con l’Udinese: Inzaghi spera di recuperarlo, mentre di sicuro ha recuperato in cabina di regia Lucas Leiva. Di sicuro la Juventus che scenderà all’Olimpico avrà il coltello fra i denti, visto che il passaggio agli ottavi di Champions è già stato ottenuto e che la lotta con l’Inter non prevede pause.

Pronostici Serie A: la Juventus non può sbagliare contro una Lazio in formissima

Senza contare il difficile momento di Cristiano Ronaldo, terzo al Pallone d’Oro con premiazione disertata e giocatore in chiaro declino: non certo di autostima, ma di velocità e cambio di passo sì. Perso Khedira per tre mesi a causa dell’operazione al ginocchio, e alla vigilia anche Ramsey, Sarri ha i soliti problemi di abbondanza e un tarlo: l’attacco, 25 gol in 14 partite, non sta dando quello che potrebbe al di là dei nomi. E la situazione di precarietà di Dybala, visto il posto assicurato a CR7, potrebbe alla lunga togliere un po’ di entusiasmo all’argentino che si è totalmente rilanciato dopo un’estate in cui il club ha provato a cederlo in tutti i modi. Partita con la Juve nettamente favorita, ma che potrebbe segnare una data importante nella storia della Lazio: vista la posta in palio improbabili le goleade.

 

Indiscreto – Pochi lo dicono, ma la Juventus ha ancora sotto contratto Massimiliano Allegri che tecnicamente è stato esonerato e che continua a percepire il suo ingaggio da 12 milioni lordi a stagioni. Agnelli spera di risparmiare qualche mensilità grazie all’Arsenal, ma Allegri non sembra così motivato a rientrare a stagione in corso.

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse Serie A*.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse