Nuova settimana, nuovo weekend spettacolare in Serie A con la 18^ giornata di campionato. I pronostici Serie A attendono i nuovi verdetti dal campo di gioco e noi de L'Insider non vogliamo farci trovare impreparati; ecco il calendario e alcune curiosità legate alle scommesse Serie A* della prossima giornata!

L’Inter a Salerno contro l’ultima in classifica spera di approfittare del big match tra Milan e Napoli che certamente toglierà punti almeno in parte a due delle dirette inseguitrici. L’Atalanta non vuole interrompere la striscia di successi nella super sfida contro la Roma, mentre Lazio e Juventus vanno a caccia di conferme e successi per non perdere troppo contatto dalla zona Champions League: di seguito la presentazione e alcune curiosità sulle 10 partite della 18^ giornata di Serie A.

Pronostici Serie A: Lazio-Genoa - venerdì 17 dicembre, ore 18.30

La squadra allenata da Maurizio Sarri ha vinto cinque delle ultime sei sfide interne contro il Genoa in campionato e nelle tre più recenti ha segnato sempre quattro reti. In tutta la loro storia in Serie A, i biancocelesti hanno segnato più di tre gol in più sfide casalinghe consecutive contro una singola avversaria solo contro il Verona (quattro), tra il 1997 e il 2002. La Lazio ha perso tre delle ultime cinque gare di campionato - raccogliendo soli quattro punti - e in questo parziale ha subito 13 reti, una media di 2.6 a partita. Il Genoa dall’altra parte non se la passa meglio: è l’unica squadra che non ha vinto neanche una gara in campionato da inizio ottobre: cinque pareggi e sei sconfitte per i rossoblù nel periodo.

Pronostici Serie A: Salernitana-Inter - venerdì 17 dicembre, ore 20.45

All’Inter (98) basta un gol per eguagliare il suo record di reti in un singolo anno solare in Serie A (99 nel 1950). Nella storia della competizione, solo tre squadre sono arrivate a quota 100: il Milan (105 nel 1949 e 120 nel 1950), il Torino (111 nel 1947 e 114 nel 1948) e la Juventus (100 nel 1933), mentre l’Atalanta nel 2021 è a 99. L’Inter ha vinto le ultime quattro gare di campionato con un punteggio aggregato di 11-0; nella sua storia in Serie A, solo due volte ha trovato il successo in cinque partite di fila senza subire gol: nel 1989 e nel 1996. L’Inter è la squadra che ha toccato più volte il pallone in area avversaria in questa Serie A (510); ne è conseguenza che quella nerazzurra è la formazione che, da dentro l’area, ha effettuato più tiri (198) e segnato più reti (37, ben sette in più rispetto alla seconda in questa classifica). Dalla parte della Salernitana invece pare esserci soltanto la storia: l’Inter, infatti, è una delle tre squadre (insieme a Lazio e Bologna) che i granata hanno affrontato più di una volta in casa in Serie A trovando sempre il successo e senza mai subire gol. Dovesse accadere anche questa volta, sarebbe un miracolo.

Pronostici Serie A: Atalanta-Roma - sabato 18 dicembre, ore 15.00

L’Atalanta è rimasta imbattuta nelle ultime sette gare contro la Roma (quattro vittorie e tre pareggi): la sua serie più lunga di gare consecutive senza sconfitte contro questa avversaria nella competizione. L’Atalanta viene da sei successi in fila in campionato - unica squadra a punteggio pieno da inizio novembre a oggi; solo una volta nella sua storia ha ottenuto una serie più lunga di vittorie consecutive in Serie A, tra febbraio e luglio 2020 (nove). La Roma non ha vinto nessuna delle ultime 12 gare di Serie A contro formazioni che occupavano le prime cinque posizioni in classifica a inizio giornata di campionato (sei pareggi e sei sconfitte), perdendo inoltre ben 12 trasferte nel 2021, solo in due anni solari ha fatto peggio nella competizione (16 sia nel 1949 che nel 1950). Dall’altra parte, l’Atalanta ha ottenuto 28 successi nel 2021, almeno sette in più rispetto ad ogni altro anno solare nel massimo campionato.

Pronostici Serie A: Bologna-Juventus - sabato 18 dicembre, ore 18.00

La Juventus ha vinto le ultime 10 partite contro il Bologna - la squadra con cui ha la striscia aperta positiva più lunga in Serie A. I bianconeri sono la squadra che ha battuto più volte gli emiliani nel massimo campionato: 77 successi, a fronte di 48 pareggi e 23 vittorie rossoblù. I padroni di casa hanno perso le ultime due partite e non arrivano a tre sconfitte di fila da ottobre 2020. La Juventus invece pare aver sistemato almeno la difesa: ha subito solo due reti nelle ultime sei partite di campionato, mantenendo quattro volte la porta inviolata - tanti clean sheet quanti nelle precedenti 29 gare. La squadra allenata da Allegri però ha segnato meno di 24 gol nelle prime 17 gare in una stagione di Serie A per la prima volta dal 1999-2000 (quella volta furono 22).

Pronostici Serie A: Cagliari-Udinese - sabato 18 dicembre, ore 20.45

L’Udinese è la squadra che ha pareggiato più gare di Serie A da inizio ottobre: sette, seguono in questa classifica il Genoa e proprio il Cagliari (entrambe a cinque). Gli ospiti hanno subito almeno due reti in ciascuna delle ultime quattro trasferte e non fanno peggio da aprile 2018 - quando arrivarono a sette. L’Udinese è la squadra che ha subito più reti nel primo quarto d’ora della ripresa: nove, il 32% dei gol che ha incassato in totale (28). Dall’altra parte, nessuna squadra ha segnato di più in percentuale tra il 46° e il 60° minuto di gioco rispetto al Cagliari (29%, 5 su 17). I padroni di casa sono la squadra che ha segnato meno reti con i propri centrocampisti in questa Serie A: appena un gol proveniente da questo reparto (Alessandro Deiola contro il Milan lo scorso agosto). Un bel gol di Joao Pedro a inizio ripresa per sancire il pareggio e andare in continuità con quanto accaduto finora? Staremo a vedere.

Pronostici Serie A: Fiorentina-Sassuolo - domenica 19 dicembre, ore 12.30

Tre vittorie di fila per la Fiorentina in Serie A: la squadra toscana non arriva a quattro da aprile 2018 con Pioli in panchina (sei in quel caso); la Viola non ha ancora pareggiato in questo campionato (dieci successi e sette sconfitte) e può diventare la quarta squadra della storia a non pareggiare alcuna delle prime 18 partite di un campionato di Serie A dopo l’Udinese 2017-18, la Juventus 2016-17 e il Palermo 1935-36 (solo quella Juventus proseguì la striscia fino a 26 giornate). Il Sassuolo ha ottenuto tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite contro squadre che iniziavano la giornata in una posizione migliore di classifica (successi con Juventus, Lazio e Milan, pareggio con il Napoli). In tutte le ultime 11 partite degli emiliani, entrambe le squadre hanno trovato il gol e sono sempre state segnate almeno tre reti nel match (41 in totale, 3.7 di media a partita): quella neroverde è la formazione con la striscia aperta più lunga di partite con almeno un gol fatto e almeno un gol subito in questo campionato.

Pronostici Serie A: Spezia-Empoli - domenica 19 dicembre, ore 15.00

Nessuna formazione ha raccolto meno punti dello Spezia nelle ultime cinque giornate di campionato - uno, frutto di un pareggio e quattro sconfitte; in questo parziale l’Empoli ha conquistato 10 punti, meno solo di Inter, Atalanta e Fiorentina. Prima dei toscani, l’ultima squadra neopromossa a totalizzare almeno 26 punti nelle prime 17 gare di campionato è stato il Verona 2013-14 (29 punti, poi decimo a fine campionato). I liguri invece hanno cinque punti in meno rispetto ai 17 accumulati nelle prime 17 giornate dello scorso anno: solo tre delle ultime 22 formazioni che hanno totalizzato 12 o meno punti a questo punto del torneo si sono poi salvate a fine anno (Torino 2020-21, Genoa 2019-20 e Crotone 2016-17).

Pronostici Serie A: Sampdoria-Venezia - domenica 19 dicembre, ore 18.00

La Sampdoria ha vinto tre delle ultime cinque gare di massimo campionato, un successo in più di quanti ottenuti nelle prime 12 giornate della gestione D’Aversa. Il Venezia invece non ha raggiunto il successo in nessuna delle ultime quattro sfide (un pareggio e tre sconfitte) e in questa Serie A non è ancora rimasto per cinque gare di fila senza vittorie. Problemi difensivi per entrambe: la Sampdoria con 33 gol subiti nelle prime 17 giornate ha registrato il suo peggior dato a questo punto di un torneo nella storia, il Venezia ne ha incassati 30 ed era dal 1949-50 (55 in quel caso) che non subiva così tante reti.

Pronostici Serie A: Torino-Verona - domenica 19 dicembre, ore 18.00  

Il Torino ha vinto quattro delle ultime cinque partite casalinghe di campionato (un pareggio), segnando sempre almeno due gol: è dall’ottobre 1992 che i granata non collezionano sei gare interne di fila con almeno due gol segnati; ed è addirittura dal marzo 1950 che non ci riescono all’interno dello stesso campionato di Serie A. Nelle ultime 12 giornate, il Verona non ha mai ripetuto due volte di fila lo stesso risultato (nell’ultima ko con l’Atalanta): i veneti nel parziale hanno ottenuto cinque vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte. Nelle ultime sette trasferte dei veneti, entrambe le squadre sono sempre andate a segno e sono stati realizzati in totale 30 gol (oltre quattro di media a match).

Pronostici Serie A: Milan-Napoli - domenica 19 dicembre, ore 20.45

Dall'inizio di novembre, il Milan ha raccolto otto punti in sei partite, il Napoli cinque - le due squadre sarebbero rispettivamente al 10° e al 16° posto in classifica in questo lasso di tempo. Il Napoli ha perso le ultime due partite di campionato: non arriva a tre sconfitte in fila da gennaio 2020 con Gattuso in panchina (ko con Inter, Lazio e Fiorentina in quel caso). Luciano Spalletti è imbattuto nelle otto sfide da allenatore con Stefano Pioli: sei vittorie e due pareggi (incluso quello nell’ultimo incrocio datato febbraio 2019, Fiorentina-Inter 3-3); Spalletti in particolare non ha mai perso nelle ultime 13 sfide contro il Milan (10 vittorie e tre pareggi), da Milan-Roma 2-1 del maggio 2006. I rossoneri sono la squadra che ha segnato più gol (15, al pari dell’Inter) nell’ultima mezz’ora di gioco, parziale in cui il Napoli ha subito il 54% delle proprie reti (sette su 13, tra cui sei delle ultime sette).

Clicca qui per maggiori informazioni su tutte le scommesse calcio* sulla Serie A.

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse