18 Set
media

Pronostici NBA: il punto sulle Finals di Conference

media

NBA 2019 | Il futuro di Golden State

NBA 2019 | Il futuro di Golden State

media

NBA 2019 | Il futuro dei Boston Celtics

NBA 2019 | Il futuro dei Boston Celtics

media

NBA 2019 | Il punto sul mercato degli Houston Rockets

NBA 2019 | Il punto sul mercato degli Houston Rockets

media

NBA 2019 | I 3 migliori free agent

NBA 2019 | I 3 migliori free agent

media

NBA Draft 2019 | Tutto quello che è successo

NBA Draft 2019 | Tutto quello che è successo

media

NBA Draft 2019 | Zion Williamson

NBA Draft 2019 | Zion Williamson

media

NBA | Los Angeles Lakers

NBA | Los Angeles Lakers

media

NBA Finals | Le pagelle

NBA Finals | Le pagelle

media

NBA Finals | Gara 6

NBA Finals | Gara 6

media

NBA Focus On | Il punto sul mercato

NBA Focus On | Il punto sul mercato

media

NBA | Intervista a Buddy Hield

NBA | Intervista a Buddy Hield

media

NBA Finals | Gara 5

NBA Finals | Gara 5

media

NBA Finals | Gara 4

NBA Finals | Gara 4

media

NBA Finals | Preview Gara 4

NBA Finals | Preview Gara 4

media

NBA Finals | Gara 3

NBA Finals | Gara 3

media

NBA Finals | Gara 2

NBA Finals | Gara 2

media

NBA Finals | Gara 1

NBA Finals | Gara 1

media

NBA | La preview delle Finals

NBA | La preview delle Finals

media

NBA | Focus On: Milwaukee Bucks

NBA | Focus On: Milwaukee Bucks

media

NBA | Il recap del 27 Maggio

NBA | Il recap del 27 Maggio

Mostra di meno

Come Giocare, I Migliori Pronostici e Consigli 

Il basket è il secondo sport di squadra nel mondo, per diffusione capillare e volumi di scommesse. Molte sue logiche sono simili a quelle del calcio, molte altre sono diverse: di sicuro rispetto al calcio ha la differenza fondamentale di avere un campionato trainante, la NBA, punto di riferimento per tutto il mondo, mentre il resto viene molto dopo sia dal punto di vista sportivo sia da quello mediatico. Nelle scommesse basket* si può scommettere sulle singole partite e sui quarti che le compongono, sulle performance dei singoli giocatori, sui risultati delle serie dei playoff e ovviamente sul risultato finale. La grande divisione è quindi sempre la stessa: scommesse antepost e scommesse sulla partita, cioè scommesse online* su un risultato che matura nel tempo, magari anche un anno dopo, e scommesse che si esauriscono in uno o pochi giorni.

METODI E SISTEMI VINCENTI 

Come per tutti gli altri sport, la migliore strategia per scommettere sulla pallacanestro è quella di conoscerla meglio non tanto del bookmaker, cosa difficile, ma del mercato che in ultima analisi determina le quote. In altre parole, bisogna tenere d’occhio soprattutto le partite delle squadre più famose, quelle più soggette a distorsioni.

STRATEGIA OVER

Perdere di un punto è quasi sempre come perdere di 20, tranne che in particolarissimi casi in cui conta la differenza canestri. Per questo nelle situazioni di indecisione, quando ogni opzione sembra equivalente, il gioco di tipo Over (su punti, ma anche su rimbalzi e assist), ha più senso rispetto a quello di tipo Under.

FATTORE CAMPO

Anche se la situazione rispetto al basket di qualche anno fa è migliorata, giocare in casa è sempre un grosso vantaggio e farlo nei playoff grossissimo. La pressione ambientale può infatti far girare tutti i fischi nelle situazioni fifty fifty e questa considerazione non sempre è riflettuta nelle quote, che spesso sembrano fatte per partite in campo neutro.

REAZIONE

Il basket è uno sport strano, perché chi ha vinto di 20 punti nella prima partita di una serie dei playoff a volte perde la seconda di 25, discorso che vale anche all’interno delle singole partite, che vivono di parziali anche fra squadre di valore molto diverso. Senza contare il fatto che gli arbitraggi tendono a concedere di più alla squadra in svantaggio. In altre parole, bisogna analizzare con attenzione le chance di chi è sotto, soprattutto nel gioco live.

CONSIGLI E SUGGERIMENTI 

In definitiva i consigli per scommettere sul basket sono pochi e molto precisi. Il primo è quello di valutare il momento emotivo delle singole squadre: spesso i punteggi non hanno alcuna logica tecnica o sportiva, ma dipendono sin gran parte dalla partita precedente.

 Il secondo consiglio è in parte legato al primo: nel basket, a qualsiasi livello, ripetersi è molto difficile: un grande tiratore, che ha appena giocato una partita da 11 su 11 al tiro da tre punti, potrebbe per varie ragioni perdere l’1% della fiducia e fare una partita da 2 su 15.

Il terzo consiglio è quello di seguire con attenzione le squadre più forti in difesa, meno soggette a sbalzi di rendimento.

Il quarto consiglio è quello di concentrarsi sui pochi campionati realmente visibili e visti: il basket è ormai uno sport mondiale, ma non è un buon motivo per puntare sul campionato cinese basandosi soltanto sui nomi delle squadre e di quei pochi giocatori che si conoscono.

 

*Si prega di essere consapevoli del fatto che questo link vi rimanderà al sito scommesse